Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

L’ortensia sarà il fiore protagonista di “Orticolario” a Villa Erba di Cernobbio

CERNOBBIO, 22 settembre 2015- La settima edizione di Orticolario – esposizione autunnale di fiori, piante rare, insolite e da collezione, utensili e arredi – si terrà a Villa Erba a Cernobbio, sul Lago di Como, dal 2 al 4 ottobre. “Il contagio della bellezza” è il titolo di questa edizione.

Il senso conduttore sarà il tatto e il fiore protagonista sarà l’ortensia.

Tutte le edizioni di Orticolario hanno avuto una madrina proveniente dal mondo della moda con una particolare sensibilità verso il verde, il giardino e la bellezza. La madrina di Orticolario 2015 è Anna Zegna, Image Advisor del Gruppo Ermenegildo Zegna, ma soprattutto dal 2014 General Manager dell’Oasi Zegna creata nel 1993 con la cugina Laura. Si tratta di progetto ispirato all’opera del mecenate e filantropo Ermenegildo Zegna: un’area montana protetta di 100 km2 a Trivero (BI) ad accesso libero, dotata di numerose strutture turistiche a tutela della tradizione montana

 Orticolario ospiterà i migliori vivaisti provenienti dall’Italia e dall’estero, che proporranno piante e specie inusuali e originali, ma anche produttori di artigianato e arredo per giardino.

I visitatori potranno ammirare nel Parco di Villa Erba gli otto Giardini Creativi selezionati attraverso un concorso internazionale (http://www.orticolario.it/index.php?pag=257) , mentre le cinque installazioni di “Oltre i confini”porteranno suggestioni e idee creative per il paesaggio urbano e alcune sorprese a Como e a Cernobbio (http://www.orticolario.it/index.php?pag=259).

Orticolario offrirà un ricco ed ampio programma di incontri, come le Tavole Rotonde Contagiose(http://www.orticolario.it/index.php?pag=287) , presentazioni di libri, dimostrazioni botaniche, laboratori di composizioni floreali. Anche i bambini saranno coinvolti nell'”avventura del tatto”, per conoscere la natura divertendosi: laboratori, esperienze, luoghi, spettacoli appositamente creati per loro (http://www.orticolario.it/index.php?pag=288) .

Orticolario, è noto, si lascia contagiare dall’Arte che trae dalla Natura la sua ispirazione: saranno ben quattro gli artisti che realizzeranno le loro opere in questa settima edizione (http://www.orticolario.it/index.php?pag=281).

Quest’anno il Padiglione Centrale ospiterà un progetto avvolgente: “Contagiare bellezza” di Vittorio Peretto(HortensiaGardenDesigners, Milano). Un “racconto di paesaggio” che trae ispirazione dalla figura geometrica più ricorrente in natura, la spirale, una linea continua legata al concetto di infinita espansione (http://www.orticolario.it/index.php?pag=279).

Venerdì 2 ottobre alle ore 14.30 nel Gazebo nel Parco si terrà il battesimo dell’ibrido Pleurothallis (Acronia)“Anna Maria Botticelli”, creato da Alessandro Valenza in onore di Anna Maria, grande amica di Orticolario, coordinatrice della Giuria Tecnica, collaboratrice di numerose riviste, biologa, studiosa e amante delle orchidee, che nel marzo scorso ci ha lasciato…

Orticolario dedica inoltre una speciale attenzione alla solidarietà. Da sempre, i contributi raccolti nel corso della manifestazione sono destinati a finalità benefiche a favore di associazioni del territorio che si occupano di persone disagiate.

 Orari di apertura al pubblico

Venerdì 2 e sabato 3 ottobre: 9.00 – 19.30

Domenica 4 ottobre: 9.00 – 19.00

Ingresso

Alle quattro biglietterie: Euro 15,00 intero – ridotto Euro 12

Online: Euro 13 (scaricando il buono sconto)

Gratuito fino a 14 anni

Il modo più “glamour” per raggiungere Orticolario è via lago, in un contesto paesaggistico unico, con la possibilità di apprezzare le bellezze del primo bacino sbarcando direttamente nel parco di Villa Erba dal pontile del Centro Espositivo. Per questo è attivo un servizio di battelli-navetta sabato 3 e domenica 4 ottobre per e da Villa Erba (http://www.orticolario.it/index.php?pag=156)

foto di Dario Fusaro

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 23 Settembre 2015. Filed under PROVINCIA,Tempo Libero. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.