Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Finalmente Varese! L’Openjobmetis conquista la vittoria ai supplementari contro Vanoli Cremona

A51A0833VARESE, 24 dicembre 2015- Serve un tempo supplementare alla Openjobmetis Varese per battere una Vanoli Cremona arcigna.

I padroni di casa pungono subito in avvio di gara (8-0) con i piazzati di Kangur e Wayns, preciso negli assist e libero di giostrare in cabina di regia. Cremona sbatte continuativamente sul ferro (20% al tiro dopo 10’), Mian dalla panchina ridà ossigeno ma Varese spreca pochissimo e il primo quarto è tutto di marca biancorossa. 23-9.Ad inizio secondo quarto la Vanoli prova subito a rientrare con i canestri di Turner che confeziona un break di 7 a 3, Moretti rimette in campo Campani e blocca le velleita biancoblu sul nascere. Il lungo reggiano diventa un fattore, raccogliendo punti e applausi dal pubblico del PalaWhirlpool.
La Openjobmetis in difesa è asfisiante, Kuksiks segna una tripla pesantissima allo scadere dei 24” e con la zampata di Faye all’intervallo vola a +20, 40-20. Per la Vanoli molti problemi di falli e percentuale al tiro sempre bassissima (21%).

Il ritorno in campo vede Cremona con un atteggiamento tutto diverso che costringe Varese a quattro perse di fila. Le due schiacciate di Cusin

Serie A Basket: Varese vs Cremona 23-12-2015

Serie A Basket: Varese vs Cremona 23-12-2015

impressionano ma Wayns, Kangur e Cavaliero rimettono nei binari i padroni di casa. Biligha, Turner e Cusin suonano nuovamente la carica, la rubata di Wayns nel finale mantiene gli avversari a 11 punti distanza. Al 30’ è 55-42.
La difesa a zona della Vanoli proposta per molti tratti della gara, alla fine fa cambiare l’inerzia della gara nell’ultimo periodo: la fiammata di Cavaliero e i viaggi in lunetta degli avversari, non impediscono a Cremona di tornare in scia con uno strepitoso McGee. L’antisportivo di Vitali fa il nuovo +9 per i biancorossi, ma i ragazzi di Pancotto sono cinici e non mollano. Nel finale al cardiopalma, Cavaliero infila la tripla della staffa ma con 7” da giocare e sul +3, i biancorossi non commettono fallo, lasciando a McGee il compito di mandare tutti all’overtime.
Nel tempo supplementare è una vera battaglia, la Vanoli sorpasso due volte, la Openjobmetis cavalca Davies ma a decidere la gara è Wayns. Il playmaker varesino infila 7 punti consecutivi e manda in archivio la gara tra il tripudio del PalaWhirlpool sull’87 a 82.

SALA STAMPA

COACH MORETTI- <<Siamo stanchi e affaticati, ma felici di aver vinto una partita fondamentale per la classifica. Siamo anche felici di aver ri-vinto una partita che con un po’ più di esperienza e malizia avremmo chiuso molto prima e non al supplementare. Non ho ancora trovato la chiave per poter far giocare sempre Varese come questa sera nella parte di gara dove abbiamo dominato, però ci teniamo stretta questa vittoria e quanto di buono abbiamo fatto. Continuiamo a lavorare sperando di tenere sempre l’interruttore acceso>>.

MAALIK WAYNS-<<Personalmente credo di aver giocato la mia miglior partita da quando sono a Varese. Ho giocato più da playmaker, mettendo i miei compagni nelle condizioni di fare canestro. La cosa più importante, però, è che abbiamo vinto. Alla fine dei tempi regolamentari ho pensato che avremmo dovuto chiuderla prima. Poi però ci siamo uniti maggiormente e abbiamo dimostrato di poter tenere testa ad una squadra forte come Cremona, capolista del campionato. Se giochiamo così possiamo toglierci ancora tante soddisfazioni. La chiave del match è stata la difesa, soprattutto nel A51A2372primo tempo. Poi la Vanoli è rientrata ma alla fine l’abbiamo portata a casa con grande carattere. La mia esperienza a Varese sta andando molto bene. La città è fantastica; mi è già entrata nel cuore>>.(pallacanestrovarese.it)

TABELLINI

OPENJOBMETIS VARESE-VANOLI CREMONA: 87-82 dts

Openjobmetis Varese: Davies 15, Faye 5, Wayns 17, Varanauskas 6, Molinaro, Cavaliero 13, Campani 11, Kangur 7, Rossi, Ferrero 2, Pietrini, Kuksiks 11. All.: Moretti

Vanoli Cremona: Southerland, Vitali 6, Mian 5, Gaspardo 2, Cusin 12, Cazzolato, Washington 8, Biligha 8, McGee 25, Turner 16. All.: Pancotto

Arbitri: Lanzarini – Biggi – Calbucci

Parziali: 23-9; 17-11; 15-22; 16-29; 16-11. Progressivi: 23-9; 40-20; 55-42; 71-71; 87-82.

Note – T3: 6/23 Varese, 10/24 Cremona; T2: 19/38 Varese, 17/48 Cremona; TL: 31/39 Varese, 18/20 Cremona; Rimbalzi: 49 Varese (Faye 11), 32 Cremona (Cusin, Biligha 6); Assist: 9 Varese (Wayns 6), 2 Cremona (Turner e McGee 1).

FOTO FABIO AVERNA

GALLERIA FOTOGRAFICA

[espro-slider id=114085]

 

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 24 Dicembre 2015. Filed under Basket,Sport,Varese,VARESE,Varese Calcio 1910. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.