Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La famosa agenzia Saatchi & Saatchi curerà la campagna per Ponte del Sorriso

img8VARESE, 30 gennaio 2016- Una nuova immagine per Il Ponte del Sorriso firmata (gratuitamente)  Saatchi & Saatchi, la famosissima agenzia che realizza le pubblicità delle più grandi aziende al mondo e che sostiene in modo continuativo Il Ponte del Sorriso. Ancora una volta un preziosissimo aiuto alle nostre importanti attività a favore dei bambini in ospedale.

Un orsetto rappresenta la nuova immagine della fondazione Il Ponte del Sorriso Onlus. L’H creata con i mattoncini Lego bianchi e rossi era stata utilizzata quale simbolo del nuovo polo materno infantile in costruzione. Ora che il nuovo edificio è stato ultimato, subentra una figura che ispira subito tenerezza, per sottolineare la mission della fondazione, che è quella di sostenere un ospedale certamente di eccellenza sanitaria, ma a misura di bambino.

E l’Ospedale Del Ponte, con ampi spazi gioco, con colori vivaci e oltre 2500 metri quadri di pareti completamente artisticamente disegnate, sarà indubbiamente un ospedale che aiuta i bambini a guarire giocando, catapultando grandi e piccini nell’affascinante mondo della fantasia. Una fantasia che rassicura, che permette di andare oltre le mura di un reparto e di far comprendere al bambino ciò che per lui è difficile capire sul piano della realtà, come l’esperienza del ricovero.

La prestigiosa agenzia di pubblicità Saatchi & Saatchi, che da anni è a fianco del Ponte del Sorriso condividendone le finalità, dopo aver donato la img37creatività del logo, dell’H e del video Casting, ha ideato anche questa emozionante campagnaistituzionale che fa riflettere su quanto sia importante per i bambini avere, accanto alle cure mediche e farmacologiche, l’altra metà della cura. Quella fatta di sorrisi, giochi, calore, attenzione, accoglienza per affrontare con serenità la malattia e la sofferenza.

Un orsetto triste con un fazzoletto in mano, per dire a tutti che “Un bambino malato non deve dire addio all’infanzia” e un altro allegro, vestito da chirurgo, per ricordare invece che “Un sorriso aiuta anche a guarire” sono i protagonisti delle fotografie grazie agli scatti di FM PHOTOGRAPHERS. Per Saatchi & Saatchi, hanno collaborato anche l’Art Director Giulio Frittaion, il Copywriter Massimo Paternoster e l’Art Buyer Rossana Coruzzi.

“Siamo orgogliosi di poter aiutare una realtà importante come Il Ponte del Sorriso. È una campagna che crediamo riuscirà a emozionare e coinvolgere chi la guarda” afferma Alessandro Orlandi, Direttore Creativo di Saatchi & Saatchi.

La campagna accompagnerà la raccolta fondi necessaria per realizzare tanti grandi progetti per il benessere dei piccoli ricoverati. Perché un bambino in ospedale è prima di tutto un bambino.

 

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 30 gennaio 2016. Filed under Sanità,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *