Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Partenariato tra pubblico e privato: convegno al “Gaber di Milano

image_pdfimage_print
La sala Gaber al Pirellone

L’auditorium Gaber al Pirellone

MILANO, 31 gennaio 2016 – “Partenariato Pubblico Privato, affermazione e conferma di una valida soluzione per la realizzazione delle Opere Pubbliche degli Enti Locali“. E’ questo il tema del convegno promosso dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale con il supporto di ANCI Lombardia e dell’Unione delle Province Lombarde, che si terrà domani, lunedì 1 febbraio a Palazzo Pirelli (Auditorium Gaber) dalle 9 alle 13. Apriranno i lavori il Presidente del Consiglio  regionale Raffaele Cattaneo, il Consigliere Segretario Eugenio Casalino e il Presidente della Provincia di Lecco e delle Unioni Province Lombarde Flavio Polano. A seguire sono previsti gli interventi di Massimo Pollini (ANCI Lombardia), Gian Paolo Sgarbi (Amministratore di KG Project), Manuel Farina (UBI Leasing), i sindaci Sara Bettinelli (Inveruno), Roberto Nassi (Torrevecchia Pia),Stefano Tramonti (Carpenedolo),Simone Uggetti (Lodi), il Magistrato della Corte dei Conti Lombardia Cristian Pettinari. Chiuderanno i lavori l’Assessore regionale all’Economia e Bilancio Massimo Garavaglia e il Presidente ANCI Lombardia Roberto Scanagatti.

La corretta impostazione di un’operazione di Partenariato Pubblico Privato e la sua conseguente contabilizzazione nel bilancio del Comune è il tema al centro del convegno, che intende informare amministratori locali, sindaci, assessori, consiglieri, dirigenti e funzionari su una modalità di gestione degli appalti per le piccole opere pubbliche di interesse locale. Il PPP, previsto dal Codice dei Contratti (Dlgs 163/2006), ha grandi vantaggi per la Pubblica Amministrazione anche se risulta molto poco utilizzato in Lombardia ed in Italia rispetto ad altri Paesi europei.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 31 gennaio 2016. Filed under Economia,MILANO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *