Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Calogero Marrone, un eroe dimenticato: spettacolo domenica a Besozzo

Un eroe dimenticato_A4BESOZZO, 1 febbraio 2016- Domenica 7 febbraio alle ore 17.30 presso il Palazzo Comunale di via Mazzini, il Comune di Besozzo propone un pomeriggio per ricordare e riflettere sugli eventi del periodo 1943-45 e le persecuzioni agli ebrei, con particolare riferimento al territorio della provincia di Varese.

In concomitanza con l’inaugurazione della mostra fotografica “RICORDARE PER NON DIMENTICARE” a cura dell’ANPI di Gavirate – Besozzo, si svolgerà un incontro dal titolo: “UN EROE DIMENTICATO” per ricordare la figura di Calogero Marrone.

Capo dell’Ufficio Anagrafe del Comune di Varese Marrone, siciliano, morì di stenti a Da chau il 15 febbraio 1945 in seguito al “calvario” delle carceri italiane, dopo essere stato denunciato alle SS dal podestà di Varese per aver fornito centinaia di documenti falsi a ebrei ed antifascisti per consentire loro di mettersi in salvo. Nel dicembre 2012 Marrone è stato insignito del massimo riconoscimento civile dello Stato di Israele “Giusto fra le Nazioni”, “per aver salvato i fratelli ebrei dalla persecuzione”.

Il titolo della serata, promossa dall’Assessore alla cultura Gianceleste Pedroni, è tratto dall’omonimo libro di Franco Giannantoni e Ibio Paolucci, da cui sono stati scelte toccanti testimonianze e passaggi della vita di Marrone a cura di Giorgio Fandella e Paola Lotti, figlia di una delle persone sopravvissute proprio grazie all’intervento di Marrone. Le letture che ricostruiranno sinteticamente il periodo, con cenni storici dal libro di F. Scomazzon “Maledetti figli di Giuda vi prenderemo”, saranno interpretate da un gruppo di attori e allievi della Compagnia Duse di Besozzo a cura di Silvia Sartorio e Matteo Tibiletti, con intervento dal vivo di canzoni dell’epoca. I testi saranno intervallati da alcuni brevi spezzoni del film di Lizzani “Hotel Meina” che racconta in un paesaggio idilliaco sulle rive del lago Maggiore, il primo eccidio di ebrei consumato in territorio italiano. Sarà presente per l’occasione Loredana, una delle nipoti di Marrone.

Gli interpreti: Francesca Buonfiglio, Arianna Di Claudio, Sofia Iura, Romano Maran, Stefano Moreni, Alice Pezzoli, Luca Piazza, Monica Pillon, Giuseppe Villa.

INGRESSO LIBERO

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 1 febbraio 2016. Filed under PROVINCIA,Spettacoli&Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *