Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Tutto pronto per la riorganizzazione Punti Prelievi ospedalieri

preCITTIGLIO, 2 febbraio 2016 Dal prossimo 9 febbraio sarà definitivamente attuata la piena sinergia del Presidio del Verbano con il Presidio di Varese per quanto riguarda l’attività di Laboratorio analisi.

Per consentire il passaggio, solo per la giornata di martedì 9 febbraio, i Punti Prelievo dell’Ospedale di Cittiglio, dell’Ospedale di Luino e del Poliambulatorio di Gavirate saranno chiusi. In caso di particolari necessità, i cittadini potranno comunque rivolgersi ai Punti Prelievo del Presidio di Varese.

Il risultato della riorganizzazione in corso è un sistema integrato, focalizzato sulla centralizzazione dell’attività in una sede principale, mantenendo nei laboratori territoriali l’esecuzione degli esami indispensabili alla gestione delle urgenze. Si tratta di un percorso non solo auspicabile, ma anche fortemente caldeggiato dalla stessa Regione Lombardia, sulla scorta di altre esperienze molto positive già sperimentate in varie parti d’Italia, e che offre un netto miglioramento della qualità delle prestazioni erogate da tutta l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale.

La nuova organizzazione consentirà soprattutto di garantire la massima qualità possibile all’attività di analisi: è dimostrato infatti che il margine di approssimazione delle analisi di laboratorio è tanto più basso e tendente a zero quanto maggiore è la frequenza con cui le macchine svolgono l’attività stessa di analisi.

Non si tratta quindi solo di sfruttare le economie di scala che derivano dal poter contare su un complesso centrale, dotato delle tecnologie più avanzate e di tutte le professionalità necessarie a far fronte anche ai casi più particolari. A questo proposito, si segnala che il Laboratorio analisi dell’Ospedale di Circolo di Varese è dotato di un parco tecnologico completamente nuovo e modernissimo, dal valore complessivo superiore al milione di euro, adatto a supportare un’organizzazione del lavoro molto razionale ed automatizzata, capace di far fronte ad una quantità di analisi quotidiane molto maggiore.

Dal punto di vista del cittadino, tale attività non comporterà nessun disagio e nessuna riduzione del servizio, poiché verranno mantenuti aperti i punti prelievo aziendali.

La forte integrazione informatica consentirà agli ospedali del Verbano di ricevere i referti non appena gli stessi saranno validati dalla sede di Varese, così come avviene già da tempo per molti esami di sierologia e microbiologia per i quali viene assicurato il prelievo nelle sedi ospedaliere territoriali e il trasferimento del campione all’Ospedale di Varese.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 2 febbraio 2016. Filed under Sanità,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *