Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Vittime delle Foibe”: il ricordo del presidente Cattaneo a Cinisello Balsamo

image_pdfimage_print
L'intervento di Cattaneo

L’intervento di Cattaneo

CINISELLO BALSAMO, 7 febbraio 2016 – “Una ricorrenza che fino a poco tempo fa era dimenticata: solo negli ultimi anni si sta recuperando memoria e ricostruzioni storiche di quanto avvenuto. Bene ha fatto pertanto l’Amministrazione comunale di Cinisello Balsamo a dedicare a questi fatti una parte della città. Il dramma dell’esodo, le violenze e le persecuzioni che molte famiglie hanno subito in quegli anni, non devono fare parte solo delle pagine dei libri di storia, e le istituzioni devono saperne raccogliere il testimone e trasmettere, soprattutto alle nuove generazioni, il monito affinché questi terribili fatti non si ripetano mai più”. Lo ha sottolineato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, che ha voluto onorare il Giorno del Ricordo intervenendo questa mattina a Cinisello Balsamo alla cerimonia di intitolazione dei giardini di Piazza Italia alle “Vittime delle Foibe”.

I giardini sono al centro di una zona che sarà culturalmente sempre più attiva e riqualificata, tra Villa di Breme Forno, sede dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, e gli spazi dell’ex Civica Scuola di Musica dove si stanno ultimando i lavori di un residence per studenti. Lo scorso anno il Consiglio comunale di Cinisello aveva votato all’unanimità unordine del giorno promosso dal Consigliere comunale Riccardo Visentin che impegnava l’Amministrazione comunale a dedicare un luogo pubblico in città alle vittime delle foibe. All’inaugurazione erano presenti anche la Vice Presidente del Consiglio regionale Sara Valmaggi, il Sindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi e i rappresentanti delle locali Forze dell’Ordine: la benedizione è stata impartita da Don Alberto Capra.

Il Giorno del Ricordo è stato istituito come solennità civile nel 2004, per ricordare la tragedia delle foibe, insieme all’esodo dalle loro terre di istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra.

Per approfondire il tema, a Cinisello Balsamo, presso il Centro culturale “Il Pertini”, fino al 19 febbraio saranno esposti una bibliografia e alcuni libri specifici disponibili per la libera consultazione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 7 febbraio 2016. Filed under MILANO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *