Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Hockey: i Mastini di Varese perdono di misura contro il Fiemme degli ex

image_pdfimage_print
Il capitano giallonero Marco andreoni

Il capitano giallonero Marco andreoni

VARESE, 8 febbraio 2016- Contro il Fiemme degli ex gialloneri Mirko Ceschini e Roberto Bortot, ora vice allenatori, il Varese ha sfiorato il colpaccio di poter strappare i tre punti della vittoria.

Mastini sempre in formazione a ranghi ridottissimi per le varie assenze ed infortuni (Iuratti ancora indisponibile dopo la ferita al volto di Feltre), i padroni di casa hanno giocato un match avvincente soprattutto negli ultimi venti minuti.

Nonostante il convincente inizio dei trentini che si portano sul 0:2 già al termine della prima frazione di gioco, Merzario e soci già a metà nel periodo centrale con il punteggio di 0:3 cercano timidamente di avvinarsi al Fiemme grazie alla realizzazione del dottor Michael Mazzacane in superiorità.

La grande prova di orgoglio viene sfoderata dai Mastini nel terzo drittel: dopo aver incassato il quarto gol trentino prima il capitano Marco Andreoni e poi ancora Michael Mazzacane in meno di due minuti rifilano un micidiale uno – due che annichiliscono il Fiemme con il parziale di 3:4. I trentini reagiscono con la quinta rete ma è ancora il Varese a tentare l’impossibile: Pietro Borghi riesce a scartare tutti e realizzare le quarta rete a cinque minuti dalla sirena finale. il gioco è veloce e avvincente, si scaldano gli animi, nessuno vuol perdere: il goalie Bertin lascia il ghiaccio per l’uomo di movimento in più  ima i secondi passano inesorabilmente e nonostante gli enormi sforzi varesini i tre punti della vittoria se li portano a casa i gialloneri del Fiemme.

Domenica sera (ore 19,30) trasferta a Brunico contro il Valpusteria (diretta su www.radiovillagenetwork.it)

RISULTATI 26° giornata: Fiemme – Appiano 1:6, Milano – Pergine 6:4, Valvenosta – Alleghe 1:4, Renon – Merano 4:6, Egna – Caldaro 8:0, Como – Ora 1:11, Chiavenna – Valpusteria 8:2CLASSIFICA: Caldaro punti 66, Merano 63, Ora 62, Egna e Fiemme 60, Appiano 55, Milano 52, Pergine 46, Renon 44, Alleghe 23, Chiavenna 19, Valvenosta 18, Valpusteria e Como 17, Varese 10, Feltre 3

PROSSIMO TURNO: Pergine – Feltre, Alleghe – Chiavenna, Ora – Merano, Valvenosta – Egna, Caldaro – Renon, Appiano – Como, Fiemme – Milano, Valpusteria – Varese (domenica 14 ore 19,30)

Hc Varese 4 – Hc Nuovo Fiemme 5 (0:2, 1:1, 3:2)

HC VARESE: Bertin (Crippa), Borghi F, Gaggini, Andreoni, Borghi P., Mandelli, Mazzacane E., Mazzacane M., Merzario, Privitera, Papalillo, Termanini, Sorrenti. All. Merzario

HC NUOVO FIEMME 97: Comisso (Ognibeni), Cataldi, Delladio, Mattivi, A. Ognibeni, Quirini, Simoni, Valgoi, Chelodi E., Ciresa, Lazzeri, Dellapiccola, Lauton, Locatin, Rolfini, Settenin, Vanzetta, Varesco, Vincenzi. All. Armando Chelodi

Arbitri: Lottaroli (Terragni, Brambilla)

Penalità: Varese 22’, Fiemme 16’

Riassunto delle reti

Periodo 1

0:1 HC Nuovo Fiemme 97 – Rudi Locatin (Michele Ciresa) 0:24
0:2 HC Nuovo Fiemme 97 – Loris Vanzetta (Rudi Locatin, Michele Ciresa) 12:21

Periodo 2

0:3 HC Nuovo Fiemme 97 – André Rolfini (superiorità numerica) (Alex Quirini, Luca Mattivi) 10:15
1:3 HC Varese – Michael Corrado Mazzacane (superiorità numerica 2) (Salvatore Sorrenti, Riccardo Privitera) 15:02

Periodo 3

1:4 HC Nuovo Fiemme 97 – Loris Vanzetta (Michele Ciresa, Rudi Locatin) 8:10
2:4 HC Varese – Marco Andreoni (superiorità numerica) (Riccardo Privitera, Salvatore Sorrenti) 10:02
3:4 HC Varese – Michael Corrado Mazzacane (Riccardo Privitera, Marco Andreoni) 11:26
3:5 HC Nuovo Fiemme 97 – Enrico Chelodi (Rudi Locatin, Moreno Lazzeri) 12:49
4:5 HC Varese – Pietro Borghi (Erik Steve Mazzacane, Salvatore Sorrenti) 15:05

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 8 febbraio 2016. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *