Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arrestato mentre rapina appartamento a Varese

foto_nuove_Polizia_polizia_carinaVARESE, 9 febbraio 2016- Nella serata di ieri lunedì 8 febbraio,  la Polizia di Stato ha arrestato per furto in flagranza un cittadino albanese.

Durante il servizio di controllo del territorio, gli agenti delle Volanti e quelli del locale Posto di Polizia Ferroviaria sono intervenuti presso uno stabile sito in via Buonarroti, a seguito di segnalazione pervenuta alla sala operativa da parte di un residente della zona, che, dal balcone della propria abitazione ha notato due individui scavalcare il balcone di un appartamento sito al primo piano di un palazzo prospiciente al proprio.

Grazie alla segnalazione del cittadino, gli agenti, giunti sul posto, hanno notato un soggetto corrispondente alle descrizioni ricevute, che vistosi scoperto si è dato alla fuga scavalcando la palizzata di confine con la linea ferroviaria.

Da qui ne è nato un inseguimento, che è proseguito poi lungo le strade del centro cittadino.

Il fuggitivo, dopo un concitato inseguimento, è stato bloccato, anche grazie all’intervento degli uomini della Polizia Ferrovia nei pressi della stazione ferroviaria ed identificato.

L’uomo, cittadino albanese di 29 anni, è stato arrestato per furto in abitazione in concorso e denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Gli agenti, dopo aver preso contatti con il proprietario dell’appartamento dove l’albanese si è intrufolato con un complice, forzando una tapparella del balcone, hanno recuperato lungo il percorso della fuga un piede di porco lungo 50 cm, utilizzato presumibilmente dai malfattori a tale scopo.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 9 febbraio 2016. Filed under Cronaca,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *