Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“L’ex Asl di Sesto Calende, torni con Angera”, lo chiede M5Stelle in Regione

Ospedale di Angera

Ospedale di Angera

ANGERA, 12 febbraio 2016- Il M5S Lombardia ha depositato un progetto di legge, di modifica della riforma della sanità voluta dal Presidente Roberto Maroni, perché l’ex distretto Asl di Sesto Calende, che per l’attuale riforma fa parte dall’Asst dei Sette Laghi e quindi è amministrato da Varese, ritorni con il suo ospedale di riferimento, quello di Angera, sotto l’Asst della Valle Olona, cioè Busto Arsizio.
Per Paola Macchi, consigliere regionale del M5S Lombardia: “Il territorio va unito al suo ospedale di riferimento, la riforma della sanità parla chiaramente di integrazione fra territorio ed ospedali, la massima criticità che abbiamo potuto tutti riscontrare nella riforma formigoniana. Non abbiamo mai compreso quindi perche nell’allegato 1 si sia fatta questa scelta in palese contraddizione con quanto contenuto nella legge di riferimento, di conseguenza portiamo avanti da mesi questa battaglia, su cui c’è  accordo sia della cittadinanza che dell’amministrazione locale , tanto che è nato anche un Comitato di cittadini. La persona e le sue necessità specifiche devono essere il centro del sistema socio-sanitario nell’ottica del miglioramento della qualità dei servizi e delle prestazioni effettuate, con una concreta presa  in carico dei cittadini che ne hanno necessità durante tutto il loro percorso di cura ; e’ quindi fondamentale che sia un’unica ASST ad occuparsi di tutto un territorio e dei presidi ospedalieri che su di esso si collocano”.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 12 febbraio 2016. Filed under PROVINCIA,Sanità,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *