Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

I Giovani Padani di Varese soddisfatti della candidatura Orrigoni

VARESE, 14 febbraio 2916- I Giovani Padani di Varese in una nota esprimono il loro apprezzamento al candidato civico della Lega Nord varesina e fastidio per il comportamento di NCD e Forza Italia.

“La Lega Nord di Varese con la candidatura di Paolo Orrigoni a borgomastro dimostra come essa è il punto di riferimento per le forze sane e identitarie della città e rimarca la differenza con altri soggetti politici interessati di più ad interessi personali.” inizia cosi la nota del Movimento Giovani Padani di Varese “Quello della Sezione e dell’MGP è un segnale di vero ascolto della società civile e dei varesini.  La candidatura di una persona giovanile ed affermata come Paolo Orrigoni rispetto a quella di Galimberti, uomo dell’apparato della storica sinistra Varesina, non può che dimostrare come l’apparato di sinistra non rispecchia le esigenze ed i valori del territorio e dei suoi cittadini, ne è un esempio come il Partito Democratico sta affrontando i temi dell’autonomia, del frontalierato e dell’istruzione superiore ed universitaria.
Il Movimento Giovani Padani a Varese ha  forgiato ed espresso una classe dirigente valida e all’altezza, tra i quali: l’Assessore Carlo Piatti, il Segretario Marco Pinti ed altri dirigenti locali come Monti, Bordonaro e Noseda, i quali hanno dimostrato forte spirito di sacrificio per il bene della città rispetto alle leadership di quei partiti che tendono ad alleanze variabili (Villa Recalcati) ed a interessi clientelari che fin dal primo momento hanno sabotato sistematicamente ogni proposta avanzata, sconfessando di fatto la loro stessa esperienza amministrativa varesina ma confermandoli per loro stessa ammissione interessati al vagone ristorante.”
Riconfermando l’apprezzamento per la decisione del direttivo della Sezione, i Giovani Padani hanno le idee chiare sulle alleanze: “spetta ora agli incomprensibili dirigenti di Forza Italia e co. scegliere se continuare coi i sotterfugi volti a promuovere solo i suoi tesserati o appoggiare un candidato che rispecchia i valori della città e che possa proseguire il buon governo che contraddistingue Varese dal 1992 ed i progetti voluti dalla città.“
La nota è firmata dal coordinatore degli Studenti Padani, Stefano Angei, dal coordinatore dei Giovani Padani di Varese, Davide Quadri e dal Coordinatore Provinciale MGP Federico Martegani.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 13 Febbraio 2016. Filed under POLITICA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.