Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Lo scrittore Sergio Scipioni ospite dell’associazione “Borgo antico”

image_pdfimage_print
Sergio Scipioni

Sergio Scipioni

CASTIGLIONE OLONA; 24 febbraio 2016- Domenica 28 febbraio, alle 16, presso la taverna della collegiata si svolgerà il 24° incontro proposto dall’associazione “Borgo antico”. Ospite Sergio Scipioni con il libro “Passatori, contrabbandieri ed altri racconti”.

“Passatori, contrabbandieri e altri racconti”, il libro di Sergio Scipioni, sarà il tema del prossimo “Te con l’autore” in programma domenica 28 febbraio alle 17 presso il ristorante “La locanda alla Collegiata”. L’iniziativa è proposta dall’associazione “Borgo antico”.

“Si tratta di diciannove racconti, dice il presidente, Ugo Marelli, che ripercorrono, a ritroso, l’autobiografia di Sergio Scipioni ma anche le stagioni della vita di ognuno.” Due età si confrontano, in particolare: quella del candore del bambino di campagna, delle origini radicate nel cuore del cuore dell’Italia contadina e lavoratrice degli anni ’50, e quella della maturità di uomo realizzato, perfettamente a suo agio negli incantevoli paesaggi di Brusimpiano e dintorni, che hanno accolto l’autore quando cominciò da allievo la sua carriera nella Guardia di Finanza. In mezzo la vita di tutti i giorni, che a saperla guardare con curiosità e con il cuore aperto, non è mai ordinaria. Tutt’altro. Ricordi di un’infanzia semplice e sana, trascorsa in una terra fiera e bellissima, fra persone piene di dignità e alla luce di valori saldi, che non tramontano. Impressioni di una giovinezza presto sfumata nell’età adulta, quando il lavoro porta il protagonista lontano dai luoghi natii. Avvincenti aneddoti attinti alle quotidiane avventure del finanziere alle prese con i personaggi del contrabbando romantico, e ai racconti di passatori, fuggitivi e migranti di ieri e di oggi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 24 febbraio 2016. Filed under PROVINCIA,Spettacoli&Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *