Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Senza Gloria” è il nuovo brano denuncia del rapper Spillo, palermitano di nascita ma varesino d’adozione

image_pdfimage_print

3e77cb67-2ea9-4be0-ac16-036c38d6a33bVARESE, 11 maggio 2016- A tre anni di distanza da “Atmosfere, Spillo, rapper Palermitano ormai conosciuto su tutta la penisola, annuncia il suo ritorno al fianco di Street Label Records attraverso un singolo particolarmente forte.

Senza Gloria”, prodotto da The Helement, é infatti un brano di denuncia dedicato alle problematiche legate alla città di Palermo. Su un tappeto sonoro elettronico e con forte incidenza Underground, Spillodetta rime di rabbia criticando i corrotti e tutto il sistema politico che governa Palermo e la Sicilia in generale.

Lo stesso titolo esprime il malessere e l’assurdità di un paese magnifico e culturalmente ricco circondato da zone grigie e terre in ombra. Una città che subisce (e ha subito da sempre) l’oppressione Mafiosa toccando il culmine con le stragi degli anni ’90 durante i dissidi fra la mafia Palermitana e quella Corleonese.

Spillo racconta :” … la consapevolezza che tutti sanno e che nessuno fa nulla, la mentalità della sopraffazione del più forte verso il più debole, la mentalità così radicata e difficile da estirpare che costringe un giovane qualunque ad andar via semplicemente per star meglio con se stesso e con la società. Mi fa male il silenzio … perché la mafia dopo le stragi dei 90, non fa più rumore … agisce sottobanco, negli appalti, nella politica … non agisce più in maniera eclatante ed il silenzio distrae la gente che tende spesso a dimenticare … “

Così anche il video, curato integralmente da Virginia Pavoncello, si presenta come omaggio alle problematiche della città, facendone vedere gli aspetti e le sfumature. Le riprese sono state fatte nel quartiere dell’Artista, “Montepellegrino”, lo stesso che in Via D’Amelio ha visto la tragica perdita di Paolo Borsellino e della sua scorta.

Il brano, particolarmente adatto alla radio e al grande pubblico (nonostante il tema proposto), rappresenta l’inizio del nuovo viaggio dell’artista.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 11 maggio 2016. Filed under Musica,Spettacoli&Cultura,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *