Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Varese sempre più solo in vetta alla classifica: battuto l’Union Cassano ora si pensa alla serie D

image_pdfimage_print

vaSOLBIATE ARNO, 28 febbraio 2016- – A battere l’Union Villa Cassano ci pensano i due attaccanti Piraccini e Marrazzo serviti entrambi da Giovio. Il Varese vince 2-0, ennesimo successo biancorosso che oggi matura nel secondo tempo sul campo reso viscido dalla pioggia battente.

FISCHIO D’INIZIO – Al “Chinetti” di Solbiate Arno, dove i biancorossi sono ospiti per la quarta sfida in campionato, il tecnico Melosi mantiene il 4-3-1-2 con Piraccini, Giovio e Marrazzo in avanti. Cambiano invece difesa e centrocampo. Al posto dello squalificato Gheller spazio a Simonetto in difesa; a centrocampo invece torna titolare Zazzi, panchina per Lercara.
Il Cassano di Barban risponde con il 4-3-3 affidando la porta a Rota al posto di Rosso e l’attacco a Colombo, Dell’Area e Petruzzellin. Prima dell’inizio del match, il club rossoblù dona a Gheller, ex di turno e abitante di Cassano Magnago, una speciale targa come “esempio di dezione, impegno e professionalità nel corso della sua carriera”. A consegnarla il presidente Luigi Ielmini e due ragazzi del Cassano, Lorenzo Corsato e Gianluca Savona.

PRIMO TEMPO – Partita davvero vivace quella tra Cassano e Varese che combattono ad armi pari. Si registrano numerose azioni pericolose su tutti e due i fronti. Al 7′ è decisivo Simonetto che anticipa Colombo ben servito dal veloce Dall’Area.  Al 16′ invece si mette in mostra il portiere cassanese, al suo esordio, che smanaccia anticipando Piraccini. Un minuto dopo tripla occasione biancorossa: due conclusioni, di Piraccini e Zazzi, ribattute dalla difesa, Marrazzo si ritrova solo davanti al portiere e conclude a lato col Cassano che protesta per fuorigioco. Nei minuti finali il gioco si fa più intenso: al 37′ Combinazione Dall’Area-Colombo, quest’ultimo solo davanti a Bordin viene recuperato da Luoni che spazza via. Al 40′ arriva la risposta del Varese con il palo di Marrazzo sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Luoni prova a ribadire in rete e trova il salvataggio di Brivio.

SECONDO TEMPO – Non succede praticamente nulla fino al gol del Varese che sblocca la gara al 17′ con Piraccini che, di piatto destro insacca su assist di Giovio. Due minuti dopo Melosi si gioca un doppio cambio: entrano Becchio e Cavalcante per Piraccini e Capelloni. Al 33′ i biancorossi mettono al sicuro il risultato con Marrazzo che, in posizione dubbia e tra le proteste del Cassano, raccoglie il lancio di Giovio e supera il portiere con un pallonetto delizioso con la sfera che si infila all’angolino opposto. Nei minuti finali ci prova il Cassano, ma il risultato non cambia. (foto e articolo www.varesesport.com)

IL TABELLINO
Union Villa Cassano-Varese 0-2 (0-0)
Union Villa Cassano 4-3-3: Rota; Bianchi, Motta, De Dionigi, Brivio; Martucci (37′ st Maino), Puricelli, Di Dio (41′ st Berardi); Colombo, Dell’Area, Petruzzellis (39′ st Fusco). A disposizione: Rosso, Bianchi, Genovese, Razzari. All. Barban.
Varese 4-3-1-2: Bordin; Luoni, Simonetto, Viscomi (37′ Piccinotti), Azzolin; Gazo, Capelloni (22′ st Cavalcante), Zazzi; Piraccini (22′ st Becchio); Giovio, Marrazzo. A disposizione:Scapolo, La Marca, Balconi, Lercara. All. Melosi.
Arbitro: Pierpaolo Vitelli di Milano (Sara Capelli di Bergamo e Thomas Nessi di Bergamo).
Marcatori: st: 17′ Piraccini (V); 33′ Marrazzo (V).
Note – Spettatori circa 850. Amoniti: Dall’Area, Martucci. Angoli: 2-5.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 28 febbraio 2016. Filed under Sport,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *