Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Varese: arrestato spacciatore sulla Tangenziale Est

 

DROGAVARESE, 6 aprile  2016- È incessante l’attività di prevenzione e controllo del territorio svolta dalla Polizia di Stato della Questura di Varese e particolarmente intensa la giornata di ieri.

Nel primo pomeriggio, oltre all’ordinaria attività degli uomini dell’U.P.G. e S.P. svolta attraverso controlli e identificazioni di numerose persone e veicoli, due equipaggi della Squadra Volante,  insieme alla collaborazione degli uomini del Reparto Prevenzione Crimine di Milano e della Sezione di Polizia Stradale di Varese, hanno effettuato un posto di blocco all’altezza del km 1 della SS712 Tangenziale est della città. Tale operazione, durata poco più di un’ora e mezza, si inserisce in un più ampio progetto di intensificazione dell’attività di controllo del territorio. Numerosi i veicoli fermati dei quali alcuni sottoposti ad un controllo più approfondito.

Sempre durante il pomeriggio, gli uomini delle Volanti sono intervenuti in via Merini sulla base di una segnalazione giunta alla Sala Operativa da parte di una donna che raccontava di aver notato un soggetto di circa 35/40 anni, alto circa 1,85 probabilmente straniero, che si aggirava nei pressi delle autovetture parcheggiate sul lato sinistro della strada. La donna ha dichiarato di essersi insospettita del fatto che l’uomo descritto, sceso da una vettura grigia poco dopo essersi accostato al ciglio della strada in doppia fila, si è chinato in una zona piena di sterpaglia, ha preso qualcosa ed è risalito in auto.

Sulla base del racconto, gli agenti hanno effettuato un controllo nella zona descritta scovando un sacchetto pieno di marjuana, suddivisa in piccoli involucri rivestiti di cellophane, per un totale di poco meno di 145 gr. La droga è stata prontamente sottoposta a sequestro, mentre l’attività di indagine prosegue.

Infine, sempre nel pomeriggio di ieri e sempre in Via Merini, un equipaggio delle Volanti è intervenuto su richiesta del personale del 118, a sua volta contattato da un soggetto che richiedeva assistenza in quanto aveva poco prima aggredito la madre.

Giunti sul posto, mentre i sanitari si apprestavano a fornire le prime cure alla donna,  gli agenti della Polizia di Stato hanno identificato il soggetto, italiano di poco più di 40 anni, figlio della vittima, il quale ha apertamente dichiarato  che a seguito dell’ennesima lite con la madre aveva perso il controllo e per questo l’aveva colpita ripetutamente con un martello avvolto  in un asciugamano; lo stesso mostrava l’arma del delitto e l’asciugamano ai poliziotti, oggetti prontamente sottoposti a sequestro.

La donna, fortunatamente non  in pericolo di vita, è stata trasportata in ospedale dai sanitari, mentre il reo è stato arrestato per tentato omicidio aggravato.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 6 aprile 2016. Filed under Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *