Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Basket: Varese non stecca in casa da quattro partite, battuta Venezia e matematica salvezza

A51A5733VARESE, 11 aprile 2016– Quarta vittoria casalinga consecutiva per la Openjobmetis Varese che supera al PalaWhirlpool l’Umana Venezia con il risultato di 79-68. La contemporanea sconfitta di Torino sul campo di Sassari permette inoltre alla squadra biancorossa di festeggiare l’aritmetica permanenza in Serie A anche per la prossima stagione.A51A5562

La tripla di Kuksiks che inaugura il match è vanificata subito dall’ex Goss che pareggia i conti per i suoi. Varese non si perde d’animo e scappa grazie alle giocate di Kangur e Davies, quest’ultimo autore di 6 punti punti consecutivi che valgono il momentaneo 12-6. Venezia trova nuova linfa da Ejim ed Ortner prima del nuovo strappo biancorosso concluso da Campani (21-12) che costringe coach De Raffaele al timeout. La strigliata del tecnico livornese scuote gli oro-granata che producono un parziale di 4 a 0 che chiude il primo quarto sul 21 a 16.
La Reyer comincia meglio il secondo periodo trovando, complice anche qualche disattenzione offensiva dei padroni di casa, pareggio e sorpasso sul 23-25. La Openjobmetis allora riprende a fare canestro e ribalta il risultato con Ferrero, Davies e Wayns che a poco più di 3′ dalla fine mette a segno il canestro del 31-26. L’Umana non molla e torna a farsi sotto ma Varese tiene botta e chiude al 20′ sul 36-31.

Dopo oltre 3′ minuti di errori sui due lati del campo, la partita si infiamma: Viggiano trova la bomba del -2 (36-34) subito annullata da un parziale di 5 a 0 firmato da Kuksiks che riporta Varese in avanti (41-34) e che spinge De Raffaele al timeout. La breve pausa fa bene ai lagunari che trovano l’immediato pareggio con Bramos (43-43) ed il nuovo vantaggio (43-45) con Green. Wayns tiene a galla i biancorossi che effettuano il controsorpasso grazie alle due bombe consecutive di Kuksiks che spinge i suoi sul 55-49 del 30′.
Sulle ali dell’entusiasmo, la Openjobmetis allunga in maniera decisiva con capitan Cavaliero, Kuksiks e Campani che portano i biancorossi sul +12 (63-51). La Reyer risponde timidamente con Green, ma Varese non lascia scampo agli ospiti e chiude il match  in totale controllo sul 79-68.

A51A6274Le parole di coach Paolo Moretti al termine di Openjobmetis Varese- Umana Venezia:A51A5471

“Siamo molto contenti per una settimana importante che ci ha visto vincere contro avversari di grande livello. Ma questa è sicuramente la vittoria più bella delle tre partite affrontate in questi ultimi otto gironi. Stasera abbiamo giocato una gara molto bella, soddisfacente sotto tutti i punti di vista che mi impone di fare i complimenti a tutti i giocatori per quello che hanno fatto su entrambi i lati del campo. Il mio piccolo premio sono due giorni di riposo, non ci vedremo fino a mercoledì”. (www.pallacanestrovarese.it)

TABELLINI

OPENJOBMETIS VARESE-UMANA VENEZIA: 79-68

Openjobmetis Varese: Davies 21, Wayns 13, De Vita ne, Varanauskas, Testa ne, Cavaliero 5, Wright 6, Campani 5, Kangur 7, Ferrero 2, Pietrini ne, Kuksiks 20. All. Moretti

Umana Venezia: Ejim 16, Goss 3, Bramos 3, Tonut, Jackson 13, Visconti ne, Green 18, Ruzzier ne, Owens, Ress, Ortner 5, Viggiano 10. All. De Raffaele

Arbitri: Mattioli – Sardella – Caiazza

Parziali: 21-16; 15-15; 19-18; 24-19. Progressivi: 21-16; 36-31; 55-49; 79-68.

Note – T3: 7/13 Varese, 6/24 Venezia; T2: 25/51 Varese, 18/42 Venezia; TL: 8/11 Varese, 14/17 Venezia; Rimbalzi: 41 Varese (Davies 13), 31 Venezia (Bramos, Green 6); Assist: 17 Varese (Wright 7), 11 Venezia (Ortner 3).

Foto di FABIO AVERNA

GALLERIA FOTOGRAFICA

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 11 aprile 2016. Filed under Basket,Sport,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *