Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Vignetta per vignetta: i Giovani Padani di Varese attaccano Malerba

received_10205024964538566VARESE, 13 aprile 2016- I Giovani Padani di Varese, capitanati da Davide Quadri, esprimono con una nota le loro riflessioni e la loro delusione verso il candiato Stefano Malerba, che in palese mancanza di contenuti si lancia in una puerile campagna denigratoria nei confronti degli altri candidati.

“Con che coraggio Malerba attacca la Lega Nord, Umberto Bossi e Matteo Salvini, dopo che per mesi ha cercato di salire sul “carroccio” di chi da quasi 25 anni governa Varese? come se non bastasse andando pure a copiare parte del nostro nome?” si interrogano i membri dell’MGP Varese.
“Come giovani avevamo accolto positivamente la figura di Malerba emersa durante le fasi interlocutorie pre-campagna elettorale, ma non possiamo che esprimere delusione per il livello raggiunto dalla cosiddetta Lega Civica.”
Il riferimento è chiaramente alle vignette usate dal candidato-banderuola sponsorizzato dagli ex-UDC varesini.

“Non possiamo che dirci soddisfatti del nostro Paolo Orrigoni, che a differenza di altri competitor mette sul campo idee e progetti, e non attacchi strumentali e nocivi alla cittadinanza! Che Malerba rifletta sul livello delle sue argomentazioni, specie alla luce delle ultime esternazioni in chiave “anni di piobo”, tra accuse di fascismo et similia ”
e goliardicamente concludono “Chi di penna ferisce, di penna perisce”.
Particolare la vignetta che vede Malerba giù dal Carroccio.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 13 aprile 2016. Filed under POLITICA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *