Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Belli si nasce-incontri sulla strada della vita”, presentazione del libro di don Magugliani a Busto Arsizio

image_pdfimage_print
Don Mauro Magugliani

Don Mauro Magugliani

BUSTO ARSIZIO, 13 aprile 2016- Fra messaggini, post, tweet e condivisioni il web si riempie delle domande di tanti ragazzi e giovani alla ricerca del “posto giusto” nel mondo e del senso da dare alle questioni più rilevanti della propria crescita: l’amicizia, l’amore, il valore dello studio e dell’impegno quotidiano, il rapporto con i genitori o con Dio, e molto altro ancora. Chi sono in fondo i giovani d’oggi, qual è la loro “verità” più intima e la loro “bellezza?” Don Magugliani prova a rispondere, prendendo sul serio ciascuno di questi “frammenti” di senso, piccole “stelle” cosparse sul suo cammino di sacerdote, e rilancia la partita. «Bellezza, talento, sensualità: spesso la vita è tutta qui. Ma qual è la “vera bellezza”? In cosa consiste il “vero talento”? Cosa suscita gli affetti e cosa scalda il cuore?» Ne sono nate pagine ricche di sorprese e di provocazioni, rivolte in particolare al mondo dei giovani e scritte con il loro linguaggio, oggetto della conversazione a tre voci che si svolgerà a BUSTO ARSIZIO, VENERDÌ 15 APRILE alle ore 21.00. Dialogheranno con l’Autore la giornalista Rai DONATELLA NEGRI e DON GIOVANNI PATELLA, responsabile della Pastorale Giovanile di Busto Arsizio.

L’AUTORE – MAURO MAGUGLIANI è sacerdote della diocesi di Milano dal 1988, attualmente parroco a Borsano (Busto Arsizio). Giornalista pubblicista, ha conseguito il Dottorato in Teologia e in Scienze umane e filosofiche. Con Centro Ambrosiano ha già pubblicato i due volumi Frammenti di passione e Dalle stelle alla… stalla!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 13 aprile 2016. Filed under Pro Patria calcio,Sociale. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *