Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arcisate-Stabio: conclusione prevista per fine 2017, con riapertura tratta Varese-Porto Ceresio

canVARESE, 14 aprile 2016- La Commissione regionale Attività produttive, presieduta da Angelo Ciocca (Lega Nord), ha incontrato in audizione delegazioni di lavoratori e rappresentanti di aziende interessati da vertenze.

La Commissione ha raccolto le preoccupazioni dei lavoratori impiegati per la realizzazione della Pedemontana (1000 effettivi, che salgono a 2000 se si considera l’indotto delle opere) che hanno chiesto il perché dei ritardi sulle opere appaltate ed espresso forti timori per il proprio futuro. L’audizione era stata richiesta dal Consigliere Enrico Brambilla, capogruppo del PD.

Arcisate-Stabio. La Commissione Speciale per i Rapporti con la Confederazione Elvetica, presieduta da Antonello Formenti (Lega Nord) ha incontrato oggi l’assessore ai Trasporti, Alessandro Sorte, per un aggiornamento in merito al collegamento ferroviario Arcisate-Stabio. L’assessore ha spiegato che la Regione ha continuato a presidiare l’avanzamento dei lavori con il Tavolo di Monitoraggio. Nella 36sima seduta dello scorso 8 aprile è stato registrato un avanzamento dei lavori pari al 55%, con la presenza in cantiere di circa 200 addetti.

E’ stato riferito anche dell’imprevisto di natura geologica incontrato nello scavo della galleria della Bevera, lato Varese. Le azioni di consolidamento del fronte di scavo non causeranno, però, ritardi in vista della messa in esercizio della linea prevista a fine 2017. In quella occasione sarà riattivata anche la tratta ferroviaria Varese-Porto Ceresio, chiusa a fine 2009.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 14 aprile 2016. Filed under Cronaca,PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *