Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Spazzatura Kilometrica: trovata una bomba da mortaio durante pulizia fondali dei laghi tra Porto Ceresio e Lago di Ghirla.

d2ebd0_1b10884a742148298883af7169baa0c1PORTO CERESIO, 17 aprile 2016 – Nell’ultima giornata della manifestazione Spazzatura Kilometrica lanciata dall’Associazione ON, il Gruppo Subacqueo GODiving si è dedicato alla raccolta dell’immondizia sotto al lungolago di Porto Ceresio. La giornata, realizzata anche grazie alla collaborazione degli amici svizzeri di AsFoPuCe, del gruppo softair Lupi Grigi e del Comune di Porto Ceresio, completa il trittico di “pulizie del lago” che ha coperto anche Brusimpiano (sempre nel Lago di Lugano) e Ganna (Lago di Ghirla).

Quest’oggi dal fondale è emerso anche un residuato bellico, apparentemente una bomba da mortaio da 81 o 120 millimetri. I Carabinieri, giunti rapidamente sul posto, hanno inviato immagini digitali dell’ordigno agli artificieri dell’Arma e hanno transennato l’area in attesa della rimozione dell’ordigno.

Ripescato e consegnato alle autorità anche un portafoglio contenente documenti di un residente in zona Tradate.

Questi curiosi ritrovamenti non hanno interrotto l’attività dei subacquei che, imperterriti, hanno raccolto quintali di spazzatura, principalmente bottiglie, vasi, cartelli e lattine. L’immersione di pulizia si è svolta a partire da Piazzale Luraschi sotto all’ameno lungolago pensile, con una profondità massima volutamente limitata a 10 metri. I 10 sommozzatori erano attrezzati per resistere alla rigida temperatura del Ceresio (9° C). Tra loro anche due ragazzi di 13 e 15 anni e Massimo Vergori che festeggiava la trecentesima immersione.

Presente all’iniziativa anche Pino Faré di exnovoambiente che nel pomeriggio di sabato 23 presso la Agricola del Lago di Varese presenterà dei filmati naturalistici girati recentemente in collaborazione con le autorità comunali di Porto Ceresio e Brusimpiano e con GODiving.

Per restare aggiornati sui progetti sportivi (immersioni nei laghi, escursioni al mare, allenamenti in piscina, corsi di subacquea e apnea) e sociali (convegni, mostre fotografiche, interventi nelle scuole, presepe sommerso) potete consultare la pagina Facebook di GODiving.

GODiving è la sezione subacquea della Asd Pro Patria ARC: sul sito web www.godiving.it trovate altre informazioni. (foto di repertorio)

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 17 aprile 2016. Filed under PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *