Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Fortissimo terremoto in Ecuador con 233 morti e oltre 1500 i feriti

image_pdfimage_print

Ecuador EarthquakeQUITO (Ecuador), 17 aprile 2016-  – L’Ecuuador è stato sconvolto dal terremoto più potente degli ultimi 40 anni che ha causato almeno 233 morti e oltre 1.500 feriti, come ha reso noto il presidente Rafael Correa. Il sisma di magnitudo 7,8, seguito da 55 scosse di assestamento anche molto forti, ha colpito soprattutto il nord del Paese sudamericano sulla costa nella provincia di Esmeraldas e quella di Manabi. “Sappiamo che ci sono cittadini intrappolati sotto le macerie che devono essere salvati”, ha dichiarato il vice presidente, Jorge Glas.

La prima scossa è stata registrata alle 18,58 ora locale (le 2,58 di notte in Italia) con epicentro nel Pacfico a 170 chilometri da Quito e a 27 chilometri da Muisne, un’area di pescatori che è anche meta turistica. A 300 chilometri di distanza, nella più grande città del Paese, Guayaquil, è crollato un ponte. Il presidente Correa, che era a Roma dove aveva partecipato in Vaticano a un incontro sulle diseguaglianze sociali, è subito ripartito per Quito e ha ammesso che i danni sono “gravi”.

Squadre di soccorritori sono partite da Colombia e Messico per collaborare alle ricerche dei superstiti insieme a 10.000 militari e 1.200 volontari, ma le piogge degli ultimi giorni hanno reso inagibili molte strade.

Papa Francesco ha inviato un messaggio di solidarietà e vicinanza all’Ecuador: “Questa notte – ha ricordato dopo la preghiera del Regina Coeli – un violento terremoto ha colpito l’Ecuador, causando numerose vittime e ingenti danni. Preghiamo – ha esortato – per quelle popolazioni; e anche per quelle del Giappone, dove pure ci sono stati alcuni terremoti in questi giorni. L’aiuto di Dio e dei fratelli dia loro forza e sostegno”.

L’Ecuador, Paese di 16 milioni di abitanti, si trova tra due placche tettoniche in movimento e dal 1900 ha subito diversi terremoti devastanti: nel marzo 1987 ci furono piu’ di 1.000 morti. (AGI)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 17 aprile 2016. Filed under Cronaca,Esteri,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *