Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Festa di Primavera e dello Sport: tanta gente ha affollato il centro cittadino fin dal mattino

image_pdfimage_print
Mini schermitori in azione

Mini schermitori in azione

VARESE, 24 aprile 2015- di GIANNI BERALDO-

Per fortuna a livello climatico il tempo ha tenuto pur con sferzate di vento frescolino.  Sarebbe stato davvero un peccato non poter apprezzare al megli,o  quanto organizzato dal Comune di Varese  in collaborazione con il Distretto urbano del commercio e altre associazioni di categoria, che hanno dato vita alla terza edizione della giornata denominata Festa di Primavera,  abbinata alla Primavera in Sport e Giornata Ecologica. Una serie di iniziative differenziate che hanno animato soprattutto il centro cittadino (da Piazza Montegrappa a via Sacco e Giardini Estensi), dove sono state predisposte decine di postazioni sportive allestite dalle varie società di riferimento, grazie alle quali tutte le persone potevano cimentarsi con i primi rudimenti delle singole discipline.IMG_20160424_112725

Ecco allora Piazza Montegrappa trasformata in un grande parco giochi dove potersi divertire per qualche minuto, provando il brivido di “calcare il green” del golf (allestito da Panorama Golf) oppure tentare qualche improbabile capriola da ginnasta (Ginnastica Varesina).Meglio forse cimentarsi con il classico gioco del calcio, dove allenatori del Varese calcio danno le giuste dritte su come indirizzare la palla nella piccola porta. Ovviamente non poteva mancare un mini campo da basket allestito dalla Pallacanestro Varese, pratica come sempre molto gettonata. Così come curiosità ha destato la pedana con mini atleti all’opera, della scherma.

Tante insomma le società sportive che hanno presentato le loro attività, tra cui il Rugby Varese o la società biancorossa di football americano. Queste solo alcune presenti.

IMG_20160424_112757Divertimento assicurato quindi per i tantissimi bambini che hanno affollato l’area fin dalle 10 del mattino, con i genitori divertiti di quanto stava accadendo ma forse più attratti dalle due ballerine di danza del ventre e musica hawaiana che si esibivano poco più in là.

Danzatrici

Danzatrici

Girovagando per le altre vie interessate alla manifestazione, da notare in via Sacco le decine di bancarelle modello sagra paesana, con prodotti tipici alimentari oppure altri prodotti inusuali come pentole particolari o aggeggi introvabili. Un programma davvero interessante che prevede anche una mostra di

Marco Caccianiga tra gli organizzatori

Marco Caccianiga tra gli organizzatori

bonsai, con piante incredibili alcune delle quali provenienti dal Giappone, notoriamente patria del bonsai.

Ma non è tutto. Nel cortile d’onore dei Giardini Estensi anche un gazebo dove si può apprendere l’antica arte della magliaia, cosa tornata in auge visto la crisi, mentre studenti dell’istituto Enaip di Varese, vendevano piantine da giardino preparate da loro.

Per la parte d’intrattenimento da segnalare musica dixie per le vie della città, mostra fotografica, visite guidate alla scoperta delle piante monumentali presente ai Giardini, visite al tunnel rifugio antiaereo (lunedì 25).

Insomma una bella festa e un gran successo di pubblico. E per chi se lo fosse perso domani si replica.

redazione@varese7press.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 24 aprile 2016. Filed under Sport,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *