Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Con “Incontra lavoro” dell’Acli crescono le possibilità di impiego

image_pdfimage_print

IMG_1566VARESE, 28 aprile 2016–  E’ stato presentato stamattina “Incontra lavoro”, il progetto di intermediazione lavoro di Acli, organizzato in collaborazione con il Patronato Acli, ente che ha ottenuto l’autorizzazione a svolgere l’attività di intermediazione di manodopera come indicato dall’articolo 29 del d.l. 6.7.2011 n.98, convertito in legge n. 11 del 15.7.2011. Il progetto vedrà l’attivazione di diversi sportelli di intermediazione lavoro, i quali offriranno un servizio specifico di informazione, consulenza e tutela nei confronti di chi è alla ricerca di un nuovo lavoro, ma non solo. Incontra lavoro è rivolto a chi non vede l’ora di entrare nel mondo del lavoro, a chi ha già un lavoro e qualcosa non è chiaro, a chi ha la possibilità di offrire lavoro. Gli sportelli si avvarranno dell’utilizzo di Altamira Recruting, una piattaforma web based che gestisce l’intero processo di selezione e permette di incrociare i profili di chi cerca e offre lavoro. Inoltre una particolare attenzione verrà riservata alla formazione al fine di favorire la crescita professionale delle persone, delle imprese e del territorio in cui operano.

Per questo l’aspetto formativo sarà seguito in collaborazione con la fondazione Enaip Lombardia. “Accedendo al servizio sarà possibile usufruire di diversi servizi, si potrà compilare il proprio curriculum, profilandosi così all’interno della banca dati online del servizio. Questo però sarà un servizio interessante anche per le aziende, le quali potranno inserire all’interno del portale le loro offerte di lavoro” – afferma Pinzone, presidente del Patronato Acli Varese.

Rina Sartorelli, direttrice di Enaip Busto Arsizio, “Enaip dovrà svolgere un ulteriore, ed importante lavoro di scouting con le aziende del territorio, per far si che l’obiettivo principale della formazione svolta da Enaip, ovvero l’inserimento lavorativo, possa essere ottimizzato al meglio”. “Il progetto Incontra lavoro è attivato in sinergia con i servizi svolti dal Patronato Acli. Chi ad esempio si rivolge ai nostri sportelli per le pratiche di disoccupazione – NASPI – potrà poi usufruire di tutti i servizi offerti dagli sportelli e ricercare così un nuovo lavoro” – conclude Marco Montalbetti, direttore del Patronato Acli Varese. Chi fosse interessato al progetto può consultare il materiale informativo sul sito www.aclivarese.org/incontra-lavoro o inviare una e-mail a incontralavoro@aclivarese.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 28 aprile 2016. Filed under Economia,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *