Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Domenica i volontari del Ma.Ga parteciperanno alla pulizia alveo torrente Arno

image_pdfimage_print

260px-Torrente_Arno_GallarateGALLARATE, 30 aprile 2016-Domenica 1 maggio 2016 dalle 8 fino al pomeriggio, i volontari del Museo MA*GA partecipano alla pulizia straordinaria dell’alveo del torrente Arno, il corso d’acqua che attraversa Gallarate fin dal Medioevo.

Il torrente Arno è un elemento metaforico e reale che racconta la storia della città e che ne ha segnato il suo sviluppo industriale e la conformazione dell’attuale identità del territorio. Contemporaneamente il fiume è fortemente radicato nell’immaginario collettivo quale fonte inesauribile di aneddoti, racconti che legano l’esperienza dei luoghi con il costante fluire delle sue acque.

Per questo motivo, “Il torrente Arno e la città di Gallarate” è l’argomento scelto per la XXV edizione del Premio Nazionale Arti Visive “Città di Gallarate” dal titolo “Urban mining. Rigenerazioni urbane” , che si terrà al MA*GA e in altri luoghi di Gallarate, dal 15 maggio al 17 luglio 2016.

La commissione scientifica del Premio Nazionale Arti Visive “Città di Gallarate” – fondato nel 1949, che ha contribuito in buona parte alla formazione della collezione permanente del Museo MA*GA – ha selezionato 9 artisti: A12, Luca Bertolo, Ludovica Carbotta, Ettore Favini, Luca Francesconi, Christiane Loehr, Marzia Migliora, Cesare Pietroiusti e Luca Trevisani, che hanno realizzato opere inedite che avessero come filo conduttore proprio il torrente Arno.

Alla giornata di pulizia, che si aggiunge alle manutenzioni che competono ad Aipo (Agenzia Interregionale per il fiume Po), collaborano Protezione Civile, Comune di Gallarate, cooperativa 4Exodus e Aemme Linea Ambiente ma possono unirsi tutti i cittadini che vogliano dare una mano.

Le squadre lavoreranno dalle 8 fino a sera, in due tratti dell’Arnetta: quello nei pressi del parcheggio in via Rusnati e quello sottostante via Bottini.

In caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata alla domenica successiva, 8 maggio.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 30 aprile 2016. Filed under Sociale,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *