Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Pallanuoto, A1: la BPM Sport Management batte il Napoli 11-9 e blinda il terzo posto

image_pdfimage_print

pallanBUSTO ARSIZIO, 7 maggio 2016-  Tre punti fondamentali ai fini della classifica. Con la vittoria di oggi sul Circolo Canottieri Napoli, la BPM Sport Management chiude il discorso terzo posto in regular season. Alla fine dei quattro tempi la squadra del Prof. Tosi si impone per 11-9 (3-3, 3-3, 3-1, 2-2) dopo un match combattuto.

Primo tempo chiuso in parità con gli avversari che passano per tre volte in vantaggio (Baraldi, Di Costanzo, Brguljan) ma vengono sempre ripresi dalla squadra di casa (Deserti, Di Fulvio, Razzi). Anche il secondo quarto si chiude in parità e sul 3-3. Protagonisti, con una doppietta a testa, Giacomo Bini e Darko Brguljan. Le altre reti portano la firma, invece, di Vergano e Di Costanzo. Al cambio vasca i Mastini mettono la freccia e si portano sul +2 grazie alle reti di Mirarchi, Coppoli e Petkovic. Per il Napoli gol su rigore del solito Brguljan. Infine nel quarto, Bini sfrutta una controfuga e porta a +3 i padroni di casa, il Napoli non molla e si riporta sotto con Mattiello e Brguljan, ma a 17” dalla fine Vergano chiude definitivamente il match.

Così a fine partita Gu Baldineti: “Abbiamo battuto la quarta forza del campionato, pur non giocando bene. Sono comunque soddisfatto del terzo posto, che quest’anno non è mai stato in discussione. Ora in queste due settimane ci prepareremo per arrivare pronti alla Final Six. Dobbiamo migliorare su molti aspetti, come ad esempio la fase d’attacco”.

Prima della partita il Team Manager Gionatan Menga ha premiato i seguenti atleti delTeam Nuoto Sport Management, che si sono particolarmente distinti ai recenti BPM_SPM-CC_NapoliCampionati Italiani Assoluti, nel Campionato Italiano a Squadre di Serie A1 e ai Criteria Giovanili: Silvia Scalia, Claudio Fossi, Davide Cova, Veronica Neri, Sara Morotti, Beatrice Staurengo, Margni Dolores e Francesca Fangio, che ha ritirato il riconoscimento anche per la compagna di team Veronica Neri, assente per impegni universitari.

“Atleta dell’Anno” di Varese Sport. L’ambito premio, che verrà consegnato lunedì 9 maggio alle Ville Ponti di Varese (inizio ore 20.30, ingresso libero), vede in lizza anche il nostro capitano Andrea Razzi, che si contenderà l’ambito premio insieme a: Daniele Cavaliero (capitano della Pallacanestro Openjobmetis Varese), Alice Degradi (schiacciatrice classe ’96 dell’Unendo Yamamay Busto Arsizio), Carmine Marrazzo (attaccante del Varese Calcio), Lucia Parini (portiere della Pallamano Cassano Femminile) e Mario Alberto Santana (calciatore della Pro Patria). E’ possibile votarlo sul sito di Varese Sport.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 7 maggio 2016. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *