Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Calcio femminile serie A: Tavagnacco pareggia con la capolista Brescia

image_pdfimage_print

tavaTAVAGNACCO, 7 maggio 2016- Il Tavagnacco regge l’onda d’urto della capolista e conquista un punto prezioso. Al Comunale di via Tolmezzo finisce 1 a 1 per le reti di Bonansea nel primo tempo e di Camporese nella ripresa. Le gialloblu salgono a 38 punti e vedono il quarto posto, occupato dal Mozzanica (prossima avversaria in Campionato), a quota 41. Esordio positivo, quindi, per il nuovo mister Amedeo Cassia.

Parte forte il Brescia, che si presenta dalle parti di Penzo già al 2’ con Girelli: la numero 10 delle ‘leonesse’, però, lanciata a rete, al momento della battuta, perde il tempo e consente all’estremo difensore del Tavagnacco di recuperare. Le padrone di casa appaiono stordite nelle prime fasi della partita, con le bresciane che tengono saldamente in mano le redini del gioco. All’11’ il Tavagnacco si vede in avanti con Del Stabile che, lanciata da Zuliani, si trova a tu per tu con Marchitelli, ma la numero 1 delle ospiti azzecca l’uscita e disinnesca il pericolo. Le gialloblu ci credono, e al 13’ è Tuttino a provarci dalla distanza, ma il suo tiro è deviato in angolo. Al 17’ è Sardu ad avere sui piedi una buona palla, a ridosso del vertice sinistro dell’area piccola, ma la sua conclusione è fuori misura. Uno-due del Brescia tra 20’ e 21’, con le ospiti che su punizione di Girelli colpiscono la traversa prima di sfiorare il palo con Mele.
Al 26’ tocca a Parisi, ma la sua conclusione finisce alta. Passano pochi minuti e al 31’ altro legno per il Brescia, con Mele che centra la traversa dal limite dell’area.
Al 40’ Brumana potrebbe segnare su assist di Zuliani, ma la capitano calcia debolmente all’altezza del dischetto del rigore. Sul ribaltamento di fronte, doppia occasione per le ospiti, prima con Bonansea poi con Sabatino, entrambe neutralizzate per Penzo. La numero 1 del Tavagnacco nulla può al 43’ quando Bonansea si avventa su una respinta di Penzo (dopo una bella parata in uscita) e porta in vantaggio le sue.

Nella ripresa il Brescia continua a produrre gioco, rendendosi pericolosa al 10’ con Williams, che con un bel tiro a girare colpisce il palo. Al 16’ Girelli sfiora il raddoppio, deviando a fil di palo una palla vagante in area.
Al 24’ arriva il pareggio del Tavagnacco: punizione dalla sinistra di Brumana, che crossa in area. Sulla passa si avventa Camporese che in torsione colpisce di testa e segna. Passano quattro minuti e ancora la numero 11 gialloblu prova a rendersi pericolosa, ma la sua conclusione finisce alta. Al 32’ Brumana tenta di approfittare di un errore di Marchitelli, ma l’azione sfuma. Un minuto dopo è Bonansea a rendersi pericolosa, ma il tiro è fuori misura. Al 35’ è la volta di Serturini, ma anche la sua conclusione non centra lo specchio della porta. Nel finale, Brescia in 10 per l’espulsione di Linari. La partita si chiude con un tentativo di Parisi, al 46’, ma il suo rasoterra è bloccato a terra da Marchitelli.

Il Tavagnacco tornerà in campo sabato 14 maggio sul campo del Mozzanica, per la penultima giornata del Campionato di serie A femminile.

UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO – BRESCIA 1 – 1
UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Penzo, Martinelli, Pochero (Blasoni), Brumana, Parisi, Sardu (Frizza), Camporese (Piai), Zuliani, Tuttino, Del Stabile, Filippozzi. All. Cassia
BRESCIA: Marchitelli, Gama, D’Adda, Linari, Bonansea, Alborghetti, Rosucci, Mele, Williams (Cernoia), Sabatino (Tarenzi), Girelli (Serturini). All. Bertolini
RETI: 43’ pt Bonansea, 24’ st Camporese,
NOTE: ammonita Williams, espulsa Linari
ARBITRO: Gatti di Gallarate
SPETTATORI: 350

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 7 maggio 2016. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *