Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ultimo dell’anno solidale all’oratorio di Giubiano: aperte le iscrizioni

VARESE, 11 dicembre 2016-Anche quest’anno si svolgerà l ‘Ultimo dell’anno solidale, il cenone del 31 dicembre che raccoglie, attorno ad un’unica tavolata e in una comune festa

  • tutti i cittadini che lo desiderano
  • tutti coloro che hanno il piacere di offrirsi come volontari per l’organizzazione
  • chi è solo e non ha dove andare per fare festa
  • le persone in difficoltà, ospiti delle mense cittadine (della Brunella, di via Luini, della Croce Rossa)
  • gli ospiti dei centri di accoglienza (Angeli Urbani, Centro diurno Il Viandante e City Angels)

L’appuntamento è per il 31 dicembre presso l’Oratorio di Giubiano (a Varese) dalle ore 20,30 a dopo la mezzanotte.

Ci saranno ottimo cibo, musica e canti con alcuni professionisti che già hanno offerto la propria disponibilità, una tombolata e tanta serenità.

Alcune informazioni utili:

ISCRIZION.

Chi desidera iscriversi alla cena è opportuno che entro il 29 dicembre faccia riferimento :

a Luisa Oprandi 3356838837

a Maurizio Civitelli (per iscrizione attraverso mail) all’indirizzo maurizio.civitelli@gmail.com

a don Giuseppe telefonando alla Parrocchia di Giubiano

chi desidera partecipare come volontario all’organizzazione:

a Maurizio Civitelli (per iscrizione attraverso mail) all’indirizzo maurizio.civitelli@gmail.com

Ogni partecipante e volontario (ad eccezione delle persone in difficoltà segnalate dalle mense, dai centri di accoglienza, dalle parrocchie o dai servizi sociali) contribuirà con il versamento di € 10 (dieci) alla sera della cena.

CONTRIBUTI

Se qualcuno desidera contribuire con quanto necessario per la cena segnaliamo che servono: cotechini/zamponi, panettoni/pandoro, vino spumante, bibite

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 11 dicembre 2016. Filed under Sociale,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *