Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Pallavolo serie D: Caronno si aggiudica la sfida al vertice con Malnate. Entrambe le squadre promosse in serie C

image_pdfimage_print
Il muro di Malnate

Il muro di Malnate

MALNATE, 15 maggio 2016- Si chiude il sipario su questo fantastico campionato e lo Yaka Under 18, incontra Caronno prima in classifica e lo Yaka seconda in un match che ai fini della classifica non ha nulla da dire , ma che nella realtà dei fatti vede Caronno ( una partita persa in tutto il campionato ) sfidare lo Yaka ( nessuna partita persa dall’inizio del girone di ritorno ) ed è fantastico vedere che in questo girone regionale le 2 squadre più forti sono della provincia di Varese. Lo Yaka cede alla fine di 5 interminabile set di adrenalina e pallavolo di altissimo livello contro Caronno , ma questa sera allo Yakanà si è vista una delle più belle pallavolo del campionato regionale di serie D e proprio tra 2 sqaudre di Varese entrambe promosse in serie C.

Mattiroli scende in campo con la formazione con Regattieri in palleggio, Somaini opposto, Aliverti e Calò al centro, Daverio e Bollini schiacciatori , Abou Zeid e Conconi liberiD Ricezione

Primo set col primo punto firmato Daverio dopo un bellissimo scambio , gli fa eco Aliverti in veloce e lo Yaka va 3-0 , Abou Zeid è nel segno della perfezione e Regattieri insiste al centro con Aliverti protagonista del 5-3, Yaka avanti di 2 Bollini scatenato a muro per il 9-7, col Rega che ci regala un preziosismo per il punto del 10-8, Bollini tiene avanti lo Yaka, ma Caronno non molla e pareggia a 14, portandosi poi avanti 17-19, lo Yaka rincorre e l’ace a tutto braccio di Daverio vale il pareggio a 21 , ma ancora Caronno va avanti 21-23, Somaini accorcia (22-24), ma Caronno è prima al setball 22-24, e chiude subito 22-25.

Nel secondo set Caronno forza subito al servizio segnando 1-3 sul tabellone, ma la doppietta di Daverio vale il pareggio a 3 con Calò che tira per l’ace del 4-3, ma Caronno pareggia e si comincia a giocare punto a punto fino al 11-11, col mani fuori di Daverio che vale il 12-11 e il doppio errore di Caronno che lancia lo Yaka 14-11. Somaini a muro per il 16-14, ma Caronno pareggia i conti a 16 portandosi avanti 18-20, con lo Yaka che però gioca bene, pareggia a 20 e Daverio tira per il 21-20, difesa di Abou Zeid e ancora Daverio per il 22-20, Calò e siamo 23-21, con Aliverti che porta lo Yaka al primo setball 24-22, la ricezione perfetta di Bollini lancia Aliverti alla veloce che chiude il set 25-23.

Festeggiamenti

Festeggiamenti

Terzo set e Caronno parte bene portandosi 1-3, lo Yaka è tenace e tiene bene il campo , ma Caronno allunga 8-12, Somaini senza paura per il -2 (11-13), difesa di Conconi per Daverio (12-13), ancora gli ospiti forzano al servizio per il 13-15, fucilata di Daverio per il 14-15 e il muro di Aliverti segna il pareggio a 15, ma Caronno gioca più concreta per il 15-18, Mattiroli gioca la carta Stumpo e proprio il nostro Stump’ace fa saltare la ricezione degli ospiti con lo Yaka che pareggia a 19, si lotta alla pari fino al 21-21, poi Caronno ancora forzando al servizio si porta 21-23, Daverio firma il -1 (22-23), ma è Caronno prima al setball 22-24 e chiude subito 22-25.

Quarto set con Yaka e Caronno che iniziano giocando alla pari, il livello è alto e le 2 formazioni non si risparmiano su nessuna palla , ma sono Aliverti e Bollini a portare lo Yaka avanti 8-6, pareggio di Caronno a 8, Bollini firma il 10-9 e il muro di Aliverti vale l’11-9, Caspani in veloce per il 13-10, Somaini per il 15-12, Caronno non molla DM - gruppo(16-15), Bollini di precisione per il 17-15 e l’ace di Somaini vale il 18-15. La difesa di Conconi lancia Aliverti alla veloce del 19-15, con Bollini a muro per il 20-16. Daverio a muro per il 22-17, Somaini aggiusta un bel pallone per il 23-17, con Daverio che porta lo Yaka al setball 24-18, e sempre Daverio chiude 25-20.

Ricezione perfetta di Conconi e subito Daverio firma l’1-0 con Caronno che regala il 2-0 allo Yaka, pareggio di Caronno a 2 , ma subito Caspani a muro segna il 4-2, Caronno non ci sta e pareggia a 5 si gioca punto a punto fino al 7-7, ma è lo Yaka avanti 8-7 al cambio campo. Aliverti per il 9-8, Daverio per l’11-9, e lo stesso Daverio nei 3 metri per il 12-10, ma Caronno è tenace e pareggia a 12, e si porta avanti 12-13, pareggio Yaka a 13, ma è Caronno prima al setball 13-14, sono palloni interminabili che vedono nello sprint finale Daverio annullare il setball e poi centrare l’ace del setball Yaka 15-14, lo yaka può chiudere , ma sbaglia Caronno va al setball 15-16, lo Yaka lo annulla, ma è Caronno a chiudere il match 16-18.

Alla fine del match Coach Alessandro Mattiroli commenta così: “E’ stata una bellissima partita degna di 2 squadre che occupano i primi 2 posti in classifica. Ci serviva 1 punto per mantenere il secondo e l’abbiamo fatto. Giocare a questo livello ci può far vincere o perdere, ma sicuramente ci fa crescere , e non dimentichiamo che questo è il nostro obiettivo”

TABELLINI

Yaka Volley S.U. Malnate 2 – Ets Caronno 3

Parziali set: 22-25, 25-23, 22-25, 25-20, 16-18

Yaka Volley: Regattieri 7, Somaini 9, Calò 10, Aliverti 8, Daverio 30, Bollini 12, Abou Zeid (L), Caspani 4, Stumpo, Roncoroni, N.E. Raimondi, Caletti

Allenatori: Alessandro Mattiroli – Lorenzo Dell’Ernia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 15 maggio 2016. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *