Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Avt risponde alla critiche di Malerba: “La nostra azienda è attenta ai bisogni delle persone”

image_pdfimage_print

avtVARESE, 16 maggio 2016- Con vero rammarico, sui media locali sabato 14 maggio, abbiamo letto le dichiarazioni del candidato Sindaco Stefano Malerba riferite a AVT Spa definita come “ingiustificabile”. Lungi dal voler entrare nell’arena delle polemiche politiche e preelettorali, nel rispetto dei trenta dipendenti di Avt Spa e dei cittadini di Varese, seppur succintamente riteniamo doveroso comunicare quali attività svolge la società e con quali risultati. La società, totalmente posseduta dal Comune di Varese, si occupa del controllo della sosta negli stalli blu, gestisce alcuni parcheggi in città, gestisce la funicolare e, in collaborazione con i Servizi Sociali ed Educativi del Comune, gestisce il trasporto gratuito di studenti in condizioni di disagio da casa o da scuola ai centri di riabilitazione e viceversa e di disabili ed anziani da casa ai centri diurni di assistenza e viceversa.

Nel corso dell’anno 2015 sono stati effettuati più di 30.000 trasporti di persone in stato di bisogno con una percorrenza di circa 150.000 Km.; per detto servizio sono stati investiti  450.000 euro e per l’acquisto di un nuovo mezzo idoneo al trasporto di disabili € 40.000,00. I dipendenti di AVT, la direzione ed il Consiglio di Amministrazione sono orgogliosi di poter prestare tale servizio in favore dei soggetti deboli della nostra collettività e delle loro famiglie. I cittadini residenti in Varese, beneficiari a titolo gratuito di tale servizio, lo apprezzano per la sua efficienza e lo considerato oramai insostituibile. Si deve, pertanto, concludere che talune affermazioni siano imputabili esclusivamente alla mancata conoscenza ed alla superficialità, probabile frutto di accesi quanto strumentali confronti politici. Infine, contrariamente a talune altre società a controllo pubblico i cui bilanci sono costantemente in passivo e che costituiscono esclusivamente terra di lottizzazione politica senza produrre servizi, il bilancio di AVT Spa è in attivo ed il Comune, quindi la collettività varesina, ha potuto contare su introiti per circa 1.738. 000 euro per l’anno 2015 ed un dividendo di 77.508 euro.

Il CdA di Avt Spa

Salvatore Leggio Marilena

Ciotti Fabio Sandroni

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 16 maggio 2016. Filed under Sociale,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *