Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Candidati si presentano. Ari Mekiker (detto ARI): “Per la mia Bizzozero punto alle cose pratiche”

maxresdefaultVARESE, 17 maggio 2016– Gentile Direttore,

Mi chiamo Ari Mekiker (detto ARI sulle schede elettorali, visto il cognome complicato!), sono un semplice candidato della Lista Davide Galimberti, per la prima volta in politica seppur da civico.

Sto constatando che in questa campagna elettorale ai mezzi di comunicazione non interessa il fatto che io sia laureato, ne’ tanto meno che sia un allenatore di pallavolo ai massimi livelli. E’ altresì indifferente che sia un imprenditore titolare di una piccola azienda o che essendo un papà single riesca a capire le difficoltà di uomini e donne nella mia stessa condizione.

No, in questa campagna elettorale vanno pubblicati gli insulti con relative risposte di candidati che probabilmente non hanno altro da proporre. Gli articoli relativi al degrado vanno per la maggiore, insieme alle difese d’ufficio dei concorrenti.

Anche i nomi che circolano sono quasi sempre gli stessi, e chi esce dal coro, dicendo cose intelligenti, ha spazio nelle lettere in fondo ai giornali, se proprio va bene!

Io che non sono nessuno, che sono paragonabile al gregario che nelle gare ciclistiche porta l’acqua al suo capitano, Vi offro la possibilità di fare un salto di qualità, dandovi una notizia clamorosa: ai Varesini , a 20 giorni dalle elezioni, non interessa più sentirsi dire cosa non va, non interessano le liti di condominio di candidati in cerca di visibilità, non interessa leggere i soliti nomi di chi si sente offeso se ha governato male o se si rivela che sta perdendo…ai Varesini interessa sapere cosa FAREMO se eletti.

Ecco cosa propongo io per la mia Bizzozero, oltre a ciò che viene presentato nel programma del Candidato Sindaco che sostengo:

  1. Pulizia dei tombini;
  2. Utilizzo fondi governativi per ristrutturazione Scuola Marconi e relativa palestra;
  3. Organizzazione corsi di utilizzo del defibrillatore (acquistato da privati) per gli addetti della scuola;
  4. Abolizione tassa di occupazione del suolo per la festa di Ferragosto, utilizzando questi soldi per manutenzione della Scuola Elementare Marconi;
  5. Creazione di un parcheggio su Vicolo Eupili;
  6. Creazione sovrappasso Viale Borri per la sicurezza di bambini ed anziani;
  7. Maggiore frequenza navette da e per l’università e pagamento ticket con resto o con tecnologie avanzate;
  8. Tavolo perenne Università/Associazioni di Bizzozero/Comune;
  9. La Villa: favorirne l’acquisto da parte di privati per ristrutturazione e avvio di attività turistica, culturale o socialmente utile con cura della natura circostante;
  10. Organizzazione eventi musicali, culturali, di svago nelle piazze principali dei quartieri;
  11. Vigili sempre nei quartieri;
  12. Videosorveglianza dei quartieri.

Non sono interventi epocali, ma problemi reali che ogni Bizzozerese segnalerebbe se sollecitato…vogliamo discuterne?

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 17 maggio 2016. Filed under POLITICA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *