Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“I Still Do”, esce oggi il nuovo album di Eric Clapton

clapVARESE, 20 maggio 2016-05- di LUCIANO PRIORI

Esce oggi in tutto il mondo, “I Still Do”, il nuovo disco di Eric Clapton, che dopo quarant’anni torna a collaborare con Glyn Jhons(dietro il banco del mixer anche The Eagles, Rolling Stones,Led Zeppelin e The Who) che già produsse il leggendario album Slowand, uno dei maggiori successi del chitarrista britannico, certificato”triplo platino” e a lungo in vetta alle classifiche internazionali. Quello per indenderci, che come prima canzone ha Cocaine, la cover di J.J. Cale.

“I Still Do”, il ventitreesimo disco in studio di Eric Clapton segue l’apprezzatissimo Eric Clapton &Friends: The Breeze, An Appreciation of J.J. Cale del 2014, è composto da 12  brani, solo alcuni scritti dallo stesso  Eric Clapton, ed è già prenotabile; chi lo farà riceverà istantaneamente il primo brano Can’t let You Do It. Con Clapton nel disco suonano musicisti del calibro di Henry Spinetti(batteria), Dave Bronze(basso), Andy Fairweather Low(chitarra e voce)Paul Carrack(all’organo Hammond), Walt Richmond e Chris Staiton(tastiere), Simon Climie(chitarre e tastiere), Dirk Powell(accordion e mandolini), Elthan Johns(percussioni), Michelle John e Sharon Withe(cori). << E’ stata un’eccezzionale opportunità lavorare ancora con Glyn ed è capitata proprio alle soglie del quarantesimo anniversaeio dell’uscita di “Slowhand”, ha dichiarato Eric Clapton che ha curato personalmente anche la copertina – infatti da tempo si  diletta anche con la pittura- la cover dell’album, ovvero un’illustrazione artigianale è opera dell’artista Sir Peter Blake, conosciuto ai più esperti per la famosissima copertina di Sgt. Pepper’s Lonley Hearts Club Band, dei leggendari Beatles. L’album dell’artista si presenta con una scaletta di brani molto belli e raffinati: da Alabama Woman Blues Can’t Let You Do It, I Will Be There, Spiral, Catch The Blues, Cypress Grove, Litte Man, You’ve Had a Busty Day e Stone in My Passway.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 20 maggio 2016. Filed under Musica,PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *