Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Infiorita Ispra”, torna la manifestazione dedicata al verde sulle rive del Lago Maggiore

image_pdfimage_print

infISPRA, 20 maggio 2016- Dopo il successo dell’edizione 2015, si replica i prossimi 21-22 maggio sul lungolago di Ispra la mostra mercato InFiorita dedicata al florovivaismo, alle attrezzature e agli arredi per i giardini, alla cura di fiori e piante e al ‘vivere verde’.

Una vetrina – assolutamente unica nel panorama espositivo del settore – in quanto allestita su oltre 1.000 metri di area pedonale sulle rive del Lago Maggiore, nel contesto intatto del Parco Sovracomunale del Golfo di Quassa, che permetterà a oltre 100 fra espositori e fornitori di servizi provenienti da ogni parte d’Italia di incontrare un vasto pubblico interessato al mondo dei fiori e delle piante, della progettazione e della cura dei giardini e, in generale, del vivere verde. Sabato 21 e domenica 22 maggio i visitatori di InFiorita potranno vivere interessanti esperienze eno-gastronomiche, legate ai prodotti del territorio e della filiera ‘eco’.

A disposizione anche cinque diverse aree food, distribuite sul lungolago, con menù preparati appositamente per questo evento, mentre i più piccoli potranno divertirsi con le attrezzature già presenti nel parco o in aree gioco allestite allo scopo. Tra le manifestazioni di contorno a InFiorita, da segnalare il Laboratorio Didattico organizzato dall’Università degli Studi di Milano, la mostra fotografica delle opere di Piet Oudolf dedicate al movimento delle Nuove Perenni e ai giardini eco-sostenibili (in collaborazione con il Semestre Olandese del CCR di Ispra) e le consulenze dello Studio Tovaglieri di Golasecca sul tema del recupero, attraverso orti o giardini, delle piccole aree abbandonate nelle città e nelle periferie per limitare il fenomeno dell’incuria e della discarica selvaggia. Novità per il 2016 anche l’evento-nell’evento FlowER_Power, dedicato alla ecomobilità e che permetterà di conoscere e provare alcune delle auto elettriche a impatto zero più accessibili.

“Siamo molto contenti di presentare al pubblico l’edizione 2016 di Infiorita – dichiara il Sindaco, Melissa De Santis – perché è un evento molto importante per la promozione del nostro territorio, e che darà sicuramente impulso al commercio locale vista la numerosa e attiva partecipazione di ben 26 esercenti ispresi e una decina di associazioni. Inoltre, all’inaugurazione di sabato 21 maggio alle ore 11 in piazzale Rapazzini sul lungolago, sarà presente anche il presidente del Semestre Olandese, dott. Rien Stroosnijderì, ed è per me un onore poter inaugurare con lui non solo Infiorita 2016, ma anche la mostra dell’architetto paesaggista olandese Piet Oudolf. Il breve programma inaugurale prevede un piccolo concerto per pianoforte e voce solista, il taglio del nastro di Infiorita e, a seguire, l’inaugurazione della mostra presso l’hotel Europa.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 20 maggio 2016. Filed under PROVINCIA,Tempo Libero. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *