Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Racconta con le foto la tua passione per l’USP Tavagnacco

tavaTAVAGNACCO, 22 maggio 2016– E’ stato prorogato al 29 maggio il termine per raccontare con una foto la passione gialloblu. Il concorso fotografico #noivediAMOgialloblu proseguirà, quindi, anche una settimana oltre la fine del campionato, dando così modo a chi sabato sarà allo stadio per l’ultima sfida della stagione, di immortalare le giocatrici, gli spalti o tutto quello che fa ‘gialloblu’.
L’iniziativa è stata lanciata a fine aprile dall’Upc Tavagnacco grazie al supporto di Megavision, sponsor di questa annata della squadra friulana.

Partecipare è semplice: basta immortalare le ragazze (della prima squadra ma anche quelle dell’Under, le Giovanissime o le Esordienti) prima, durante o dopo il match, o fotografare con lo smartphone o il tablet i tifosi sugli spalti, o ancora qualche particolare gialloblu e il gioco è fatto. L’importante è raccontare la passione gialloblu attraverso un’immagine (quindi durante la partita, ma anche a casa, a scuola o al lavoro). Come detto, c’è tempo fino al 29 maggio 2016.
Una volta catturato il momento, si carica la foto tramite l’apposita app attivata sulla pagina Facebook di Megavision (il link per caricare le immagini è da computer fisso è http://bit.ly/1U8loR2, da cellulare http://bit.ly/1XOrwwN).

A questo punto si è in lizza per vincere fantastici premi: occhiali da sole Ray-Ban modello Aviator, Oakley modello FrogSkin, Rèdèlè modello Su/e oltre al merchandising griffato Upc Tavagnacco. A essere premiata sarà la foto che riceverà il maggior numero di ‘mi piace’. Non resta, quindi, che immortalare la ‘passione gialloblu’, caricare l’immagine e condividerla il più possibile sui canali social. Il regolamento completo si può trovare all’interno dell’applicazione. Buon concorso!

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 22 maggio 2016. Filed under Spettacoli&Cultura,Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *