Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Tutto pronto per la Eolo-Campo dei Fiori Trail: oltre 550 iscritti provenienti da tutta Europa

image_pdfimage_print
La presentazione oggi a Varese

La presentazione oggi a Varese

GAVIRATE, 28 settembre 2016- Si svolgerà domenica 1 ottobre la prima Eolo- Campo dei Fiori Trail, gara che si correrà in mezzo al verde delle prealpi varesine con l’azzurro dei laghi sullo sfondo.

Presentata oggi al Salone Campiotti della Camera di Commercio varesina, questo appuntamento che vedrà la partecipazione di ben 550 atleti, molto dei quali provenienti dall’estero ( Francia, Germania, Svizzera, Belgio, Danimarca, Gran Bretagna e Olanda), avrà due percorsi diversi: uno breve e l’altro più lungo e impegnativo.

In particolare, grazie al patrocinio dell’Ente Regionale Parco del Campo dei Fiori ovvero alla capacità operativa degli organizzatori della ASD Atletica Gavirate, la prima edizione della manifestazione si annuncia come un successo.

<<Dopo la Gran Fondo e il grande successo della Tre Valli Varesine, corsa vista in diretta in tutto il mondo, devo dire che lo sport è sempre più una stupenda vetrina per il nostro territorio>>, dice il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Albertini che aggiunge <<sono sicuri che anche questa manifestazione otterrà uno straordinario consenso popolare. Quindi abbiamo visto giusto nell’intraprendere questo cammino come Sport Commission>>.

Otto i Comuni delle nostre zone coinvolti (Barasso, Brinzio, Castello Cabiaglio, Comerio, Gavirate, Luvinate, Orino e Varese); non solo, quindi, festa dello sport in natura, ma promozione del territorio per valorizzare le nostre risorse ambientali, storiche e folcloristiche nonché enogastronomiche. Proprio per questa ragione la manifestazione gode del supporto della Varese Sport Commission, il progetto della Camera di Commercio di Varese che punta ad intercettare quella domanda di turismo sportivo in continua crescita, interessante per tutta la filiera dell’ospitalità.

Alla presentazione oltre agli organizzatori vi era pure l’assessore allo Sport Dino De Simone commosso nel vedere gli sforzi organizzativi e il successo derivante dal notevole numero degli iscritti nonostante sia la prima edizione <<Oggi ho imparato ancora qualcosa dallo sport e dalla passione che traspira da tutti i volontari che si sono attivati per rendere possibile questo avvenimento>>.

Nel dettaglio, oltre alla competizione principale EOLO – Campo dei Fiori Trail che si snoda su un percorso di 41 km e m 2100 di dislivello positivo e permette ai campioni di cimentarsi in una gara ad alto valore tecnico, sono previste altre due prove: il FoLaGa Trail (percorso di 18 km e m 900 di dislivello positivo) e il Mini Trail aperto a tutti i ragazzi dai 6 ai 13 anni, gratuito e con la partecipazione del CAI sez. Gavirate, della Scuola Primaria di Oltrona al Lago e le istruttrici della ASD Atletica Gavirate.img_4664

Ultime, non per importanza, due anzi tre iniziative di solidarietà volute dagli organizzatori.

Extra il prezzo dell’iscrizione si è invitato i concorrenti a devolvere una quota libera a favore della Coopi, una organizzazione umanitaria ed indipendente, che opera nei paesi del sud del mondo con interventi, progetti e missioni di cooperazione allo sviluppo.

Istituzionalmente, invece, gli organizzatori della EOLO – Campo dei Fiori Trail si sono impegnati a versare il ricavato della vendita di quindici pettorali all’associazione #iocorroconCHICCHI per sostenere la lotta contro la SLA ed a devolvere alla CRI un euro per ogni iscritto alle gare, a favore delle popolazioni devastate dal recente terremoto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 28 settembre 2016. Filed under PROVINCIA,Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *