Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Befana del clochard”, tradizionale pranzo per i senzatetto all’Hotel Principe di Savoia

image_pdfimage_print

MILANO, 29 dicembre 2016- Quest’anno la “Befana del clochard”, il tradizionale pranzo per 200 senzatetto all’Hotel Principe di Savoia, avrà un tema particolare: oltre alla solidarietà, la legalità. “Stavolta protagonisti saranno 50 studenti delle scuole Medie Superiori, selezionati tra 190 che ci hanno contattati, e insieme con loro persone impegnate sul fronte della giustizia – dice Mario Furlan, fondatore dei City Angels. – Vogliamo lanciare loro un triplice messaggio: di solidarietà, di legalità e di impegno civico: essere bravi cittadini significa infatti sia aiutare i più deboli, sia essere onesti e rispettosi delle regole. Per questo abbiamo invitato non i soliti volti noti, bensì persone che rappresentano i valori in cui crediamo”.
A indossare la pettorina dei City Angels saranno, oltre al Vicesindaco Anna Scavuzzo, David Gentili, presidente della Commissione antimafia presso il Comune; Ciro Cascone, Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale dei Minori; Gloria Gambitta, magistrato specializzato nella tutela dei soggetti deboli; dieci dirigenti dell’Agenzia delle Entrate; Remo Danovi, presidente dell’Ordine degli Avvocati; Ferruccio Patti, presidente di Sos Impresa e Vicepresidente di Confesercenti; Andrea Painini, presidente di Confesercenti; Salvatore Crapanzano, presidente del Coordinamento dei Comitati di Quartiere. E poi il cantautore Marco Ligabue, da sempre impegnato nella lotta all’illegalità; il consigliere regionale Stefano Buffagni e, in rappresentanza della Regione Lombardia, Stefano Bolognini. Ci saranno anche la madrina dei City Angels e organizzatrice dell’evento, Daniela Javarone; la grafologa Candida Livatino; quattro direttori di testate giornalistiche: Claudio Brachino, direttore di Videonews; Giuliano Molossi, direttore del Giorno; Angelo Maria Perrino, direttore di Affaritaliani.it; e Luca Levati, direttore di Radio Lombardia; e Paolo Pardini, caporedattore centrale del Tg3 Lombardia.
Il pranzo per i senzatetto sarà rigorosamente vegetariano, in segno di amore verso gli animali, e verrà preparato da Christian Garcia, chef personale del principe Alberto di Monaco, venuto apposta per l’evento; e dallo chef italiano Fabrizio Cadei. Il pranzo sarà preceduto da una benedizione nelle tre religioni abramitiche: dalla benedizione di Mons. Franco Buzzi, Prefetto della Biblioteca Ambrosiana; del rabbino Vittorio Bendaud, coordinatore del Tribunale rabbinico del Centro-nord Italia; e dell’imam Mohsen Mouelhi, Vicario generale della Confraternita dei Sufi in Italia. Con la pettorina degli Angels anche i presidenti della Comunità ebraica di Milano, Raffaele Besso e Milo Hasbani. Dopo il pranzo, i clochard balleranno con la musica della band Alta Moda.
L’appuntamento è per mezzogiorno di venerdì 6 gennaio all’Hotel Principe di Savoia, in Piazza della Repubblica 17.

Tra martedì, ieri e oggi il Sindaco di Milano, Beppe Sala, ha donato i suoi regali di Natale ai City Angels. Sua madre, Stefania, è venuta con un collaboratore presso la sede dei City Angels e ha recapitato numerosi cesti ricolmi di ogni ben di Dio, dai panettoni artigianali allo champagne e ai cioccolatini.  Tra i regali, un panettone di 10 chili. I senzatetto del centro d’accoglienza “Elio Fiorucci”, gestito dai City Angels, hanno iniziato a mangiare i doni del Sindaco, e ciò che resterà di questi doni sarà utilizzato per il loro cenone di San Silvestro con annessa tombolata.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 29 dicembre 2016. Filed under MILANO,Sociale,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *