Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

I Trenincorsa presentano nuovo album a Besozzo con Cesareo ospite

image_pdfimage_print
I Trenincorsa con Cesareo

I Trenincorsa con Cesareo

BESOZZO, 24 maggio 2016– I Trenincorsa presenteranno il loro album, in uscita nazionale in tutti i negozi e le radio venerdì 27 maggio, sabato 28 maggio alle 17.30 presso lo storico negozio di dischi Musical Box di Besozzo, in via XXV Aprile. Occasione per conoscere dalla voce dei protagonisti la nascita di questo nuovo lavoro. Sarà ospite speciale il produttore artistico Cesareo, chitarrista di Elio e le Storie Tese, che suonerà anche qualche brano nel concerto dal vivo domenica 29 maggio alle ore 21 nell’ambito della manifestazione “Besozzo in aria”, nel cortile del Palazzo Comunale di via Mazzini. Ingresso libero.

Per il lancio del nuovo album appuntamento anche in Svizzera lunedì 30 maggio presso lo Studio Due della Rsi  di Lugano con un vero e proprio show case.Lungo il viaggio tutto muta e si evolve. Si può dialogare col tempo: osservare fuori dal finestrino il percorso appena lasciato, oppure cambiare posto e anticipare con sguardo fiducioso la sagoma della successiva stazione. Si può intraprendere una nuova strada, con la consapevolezza che il tuo nuovo percorso non potrà mai prescindere da quello finora intrapreso.

La copertina dell'album

La copertina dell’album

I Trenincorsa sono in viaggio da sempre e questa filosofia migrante la conoscono molto bene. Dopo più di 10 anni di carriera è giunto il tempo di una nuova partenza, senza rinnegare le tappe del viaggio. Un taglio col passato, da cui nasce il nuovo disco Barba e Capelli.

Chi segue già da tempo il tragitto dei Trenincorsa conosce bene le tappe in questione, perché le ha vissute con la band. Il punto di partenza è e rimarrà sempre la musica folk, ma nel giro di breve tempo, anche altri generi e sonorità sono diventati inseparabili fonti di ispirazione.

Un caleidoscopio musicale intrecciato intorno a due capisaldi imprescindibili. Il primo concerne la musica, nella sua dimensione tradizionale e popolare in tutte le sue derivazioni. Il secondo riguarda un originale bilinguismo che vede la convivenza della lingua italiana con il dialetto lombardo, il riferimento culturale predominante dei Trenincorsa.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 24 maggio 2016. Filed under Musica,PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *