Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Festival “Il Lago Cromatico”, un’estate all’insegna della grande musica, cultura e tanto divertimento

IMG_1873VARESE, 24 maggio 2016- di SARA CARIGLIA-

La seconda edizione del Festival musicale “Il lago cromatico”, che si svolgerà a partire dal 5 giugno al 23 settembre, possiede tutti i crismi per poter diventare uno degli appuntamenti più seguiti dell’estate 2016 tra quelli previsti sulle sponde del Lago Maggiore.

A crederci in primis, i Comuni di Angera, Brebbia, Ispra, Laveno Mombello, Monvalle, Ranco e Taino che questa mattina, attraverso i loro rappresentanti istituzionali, erano presenti questa mattina alla conferenza stampa di presentazione ospitatata nella sede centrale della Fondazione Comunitaria del Varesotto onlus. Una manifestazione nella quale emerge la bellezza di certi luoghi, troppo spesso vengono trascurati e considerati seppur erroneamente <<Comuni della sponda magra >> dice Valeria Baietti, assessore Cultura e Turismo del Comune di Angera.

<<Abitiamo in zone bellissime, eppure si sa come le proposte culturali di un paese siano più carenti rispetto a quelle di una metropoli, e quindi per noi unire le forze, vuol anche dire diventare una sorta di città grande facendo delle proposte che rappresentino una crescita culturale per la popolazione e che si tramutino a loro volta in un richiamo turistico>> aggiunge Monica Brovelli, sindaco di Ranco.

Attenzione per questi paesi, per questi territori, per queste piccole perle del Lago Maggiore, che hanno destato  pure l’interesse da parte di alcuni importanti sponsor,  così come la Regione Lombardia: tutti hanno capito le potenzialità economiche e d’immagine racchiuse nel festival “Il Lago cromatico”.

IMG_1861Quattordici i concerti che si terranno nelle locations più suggestive della costa lombarda del Verbano. Musica ma non solo. Infatti a far da corollario diversi appuntamenti culturali, degustazioni eno-gastronomiche con prodotti tipici della zona, visita ai luoghi più popolari della sponda del Lago Maggiore, riscoperta di spazi che fanno parte della storia del territorio come l’area Ex Tessil Motta di Ranco. Questo eIMG_1866 tanto altro è quanto di più appassionante verrà proposto dalla kermesse più “cromatica” dell’estate.

<<Il Festival l’abbiamo intitolato Lago Cromatico perché cromatici sono i colori del lago, della musica, della natura, dei borghi caratteristici, dei monti e delle tradizioni. Sfumature che cangiano di continuo>> racconta Clara Schembari, presidente Associazione “Musica Libera” tra gli organizzatori del Festival.

Domenica 5 giugno alle 17.30 ad aprire il Festival, all’Hotel de Charme a Laveno Mombello, sarà l’esibizione del duo Suono Vivo, con Massimiliano Alloisio (chitarra) e Loris Strefanuto (percussioni). Il loro un programma che passerà dai ritmi sudamericani a quelli spagnoli, da un repertorio classico a uno popolare. E ancora protagonista della giornata sarà la mostra di Cerro Maggiore “Le guglie dello spirito, dedicata ad Albino Reggiori.

Come da calendario la kermesse musicale si concluderà venerdì 23 settembre a Taino con l’esibizione dell’orchestra a Plettro Città di Milano.

Tra i diversi appuntamenti in programma, non mancheranno neppure momenti orchestrali allestiti nei luoghi lacuali più inediti del Verbano, come i vigneti di Cascina Piano e la Funivia di Laveno.

Il programma completo del Festival è disponibile sul sito web: www.illagocromatico.com

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 24 Maggio 2016. Filed under PROVINCIA,Tempo Libero,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.