Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Perquisizioni e arresti in Belgio per terrorismo

image_pdfimage_print

La polizia accusa i quattro di essere reclutatori dell'ISANVERSA, 25 maggio 2016– Perquisizioni e arresti per terrorismo nelle Fiandre. La polizia ha eseguito mercoledì otto mandati di perquisizione a Ternat, Borgerhout e Anversa. Durante gli accertamenti non sono stati trovati né esplosivi né armi, ma quattro persone sono state portate negli uffici giudiziari per essere interrogate.

Una di queste è stata arrestata, per una seconda è scattata la misura del braccialetto elettronico, mentre le altre due sono state liberate, ma sulla base del rispetto di severe condizioni. I quattro sono tutti accusati di partecipazione ad attività terroristiche e si sospetta infatti che volessero reclutare combattenti da inviare in Siria o in Libia.

Alcuni di loro avrebbero avuto anche l’intenzione di partire per raggiungere i terroristi dell’IS. Secondo la procura che ha coordinato le indagini, per il momento non c’è alcun collegamento con l’inchiesta aperta a seguito degli attentati del 22 marzo a Bruxelles, né tantomeno ci sono prove che i quattro progettassero degli attentati.

ANSA/sdr

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 25 maggio 2016. Filed under Cronaca,Esteri. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *