Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Legambiente replica a Maroni: “Invece della Pedemontana s’investano soldi sulla Gallarate-Milano”

MILANO, 7 febbraio 2016– Quei pochi soldi che,forse, arriveranno in Italia dal piano Junker è meglio usarli per opere strategiche
come il quadruplicamento ferroviario della Gallarate-Milano.  
pedemontanaMaroni fa finta di non sapere che il piano Junker non prevede prestiti ma garanzie, come ha puntualizzato proprio il Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, e che le garanzie valgono solo se c’è certezza che l’opera si ripaghi,  proprio quello che manca a Pedemontana come dimostrato dai dati di traffico e dal default  finanziario.
La linea Gallarate-Milano scoppia,e con l’imminente apertura del  Gottardo ferroviario rischia di andare in tilt. Se il Governatore lombardo vuole insistere con la Pedemontana,oramai vicina al default, lanci un prestito internazionale da 3 milardi di euro. Scoprirà che anche il mercato finanziario , oltre agli automobilisti non credono in questa opera inutile che ha già fatto tanti danni alla finanza pubblica e all’ambiente.
Dario Balotta Legambiente Lombardia
image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 7 febbraio 2016. Filed under PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *