Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il sindaco Fontana saluta per fine mandato: ” Chi parla di lobby se ne assuma le responsabilità”

VARESE, 27 maggio 2016- di GIANNI BERALDO-

L'assessore Ghiringhelli con Fontana durante l'incontro

L’assessore Ghiringhelli con Fontana durante l’incontro

Prima di salutare i dipendenti il sindaco di Varese Attilio Fontana, che passa la mano al futuro sindaco dopo 10 anni di mandato ha voluto incontrare incontrare  i giornalisti in rappresentanza delle varie testate giornalistiche locale.

Un incontro (al quale era presente il resto della Giunta quasi al completo) dove Fontana ha ricordato come il suo rapporto con la stampa sia stato duna sorta di odio e amore, con una certa acredine nei suoi confronti che- a detta del sindaco uscente- pare aumentata proprio a ridosso delle elezioni amministrative <<Ho voluto organizzare questo incontro innanzitutto per ringraziarvi e salutarvi anche a livello personale, nonostante spesso mi abbiate attaccato anche senza validi motivi. Questi dieci anni come sindaco sono stati davvero una bella esperienza. Certo, magari alcune scelte non sono state felici mancando in qualcosa, ma tutto questo mi pare normale in tanti anni di attività amministrativa>>.

Fontana poi ritorna sugli ultimi accadimenti che lo riguardano da vicino <<ultimamente sto subendo degli attacchi ingiustificati. Come quello del consigliere Pramaggiore (Lega Civica. ndr) il quale, tramite alcuni dichiarazioni rilasciate ai giornali, sostiene che non sia corretto approvare il Bilancio preventivo a ridosso delle elezioni. Ebbene vorrei ricordare a Pramaggiore che tale decisione sia un obbligo di legge da esercitare a fine mandato. Una sorta di attacco personale che non capisco soprattutto esternato da una persona che reputo intelligente e che ho sempre stimato, oltre ad avere lavorato con lui per quasi dieci anni in un consiglio di amministrazione>>.

Quindi, dopo i convenevoli di rito, Fontana “sfrutta” l’occasione per puntualizzare alcune cose che potrebbero poi inficiare le scelte degli elettori << parlando di lettere o dichiarazioni, mi ha stupito e amareggiato avere letto quella di un signore che parla di “oscure lobby” che decidono a Palazzo estense. Ecco, a questo signore vorrei chiedergli di presentarsi alla magistratura denunciando il tutto con tanto di nomi e cognomi dei soggetti che comporrebbero questa presunta lobby. A quel punto adotterei una indagine interna. Se così non fosse allora questo signore potrebbe anche rischiare qualche denuncia>>.

Ovviamente l’avvocato varesino, quasi ex sindaco, ne ha pure per gli avversari del Partito Democratico<< Sperando che, ma ne sono certo, la sinistra non vinca le elezioni, ai signori del Pd che non lesinano a attaccarmi duramente per il fatto di avere utilizzato risorse economiche interne come quelle relative alla vendita quote di nostre società, per fare quadrare il bilancio, vorrei ricordare che la stessa operazione è avvenuta legittimamente aggiungo, pure in città come Milano e Brescia. Insomma noi non lasciamo buchi di bilancio, la gente deve saperlo. Ogni elettore è libero chiaramente di votare chi vuole, però deve essere sgombro da pregiudizi e falsità>>.

Infine qualche parola sulle grandi opere come il Teatro Stabile e intera riqualificazione area <<siamo in attesa del progetto finito che deve arrivare da Madrid. Il progetto è già stato finanziato quindi al mio successore le lascio anche questa bella riqualificazione che darà lustro alla città>>

Fontana poi evidenzia i bassi livelli raggiunti da questa campagna elettorale dove si stanno utilizzando toni e metodi vicino all’illecito.

Insomma una mancanza di stile da parte dei rappresentanti le varie forze politiche cittadine.

Ma che di pochezza di idee così come scarna è la scelta tra chi rappresenterà la città a livello amministrativo per i prossimi 5 anni, non lo scopre di certo Attilio Fontana sindaco  che, piaccia o meno, tra i più votati degli ultimi decenni.

direttore@varese7press.it

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 27 maggio 2016. Filed under Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *