Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Diagnosticare i tumori con una goccia di saliva da oggi è possibile

David Wong

David Wong

LOS ANGELES, 15 febbraio 2016– Le diagnosi precoci dei tumori potrebbero subire una rivoluzione grazie a un nuovo esame economico (una ventina di franchi) e non invasivo (è sufficiente il prelievo di una goccia di saliva) che permette di individuare i frammenti del DNA tumorale nel giro di 10 minuti.

Lo ha presentato David Wong, professore di oncologia dell’università di Los Angeles, al convegno dell’Associazione americana per l’avanzamento delle scienze, assicurando che la l’efficacia di questo nuovo test sia del “100% e può essere fatto nello studio del medico, in farmacia o a casa”.

L’approvazione da parte della Food and drug administration (l’agenzia statunitense che regola i farmaci) dovrebbe arrivare entro un paio d’anni. La “biopsia liquida” (questo il nome della tecnica) potrebbe essere la chiave scoprire alcuni tumori, come quello del pancreas, per cui oggi non ci sono screening precoci efficaci.

Ansa/px

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 15 febbraio 2016. Filed under Sanità,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *