Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Luisa Oprandi vice sindaco, lo chiedono le associazioni femminili

image_pdfimage_print

VARESE, 22 giugno 2016- Gentile Direttore,

Luisa Oprandi

Luisa Oprandi

attraverso le sue pagine inviamo una lettera aperta al nuovo sindaco di Varese, Davide Galimberti. 

Gentile signor Sindaco,
Siamo donne attive in città nei settori della cultura, dell’istruzione, della sanità , del sociale e dell’associazionismo e, a partire proprio dalle nostre esperienze siamo liete che la nostra città abbia, oltre a Lei, un riferimento istituzionale in una donna che in città, per storia personale, professione e scelte di vita, è come noi attiva a favore della cultura, della scuola, dell’attenzione alle persone.
Luisa Oprandi rappresenta per tante donne e uomini varesini un sicuro punto di riferimento e il consenso ampiamente esteso, nelle tornate elettorali di cinque anni fa e di oggi, lo dicono apertamente.
Luisa ha sempre saputo interpretare il polso della città, con scelte che hanno fatto “storia”. Pensiamo al suo pluriennale impegno nell’organizzare centinaia di volontari per dare vita in città all’Ultimo solidale, evento che ha connotato la città in modo chiaro come città aperta.
Pensiamo al suo impegno nella promozione della cultura contro la violenza alle donne e allo stimolo forte da lei dato, unica donna in consiglio negli ultimi cinque anni, in questa direzione.
Pensiamo alla esperienza nel mondo dell’istruzione e in quello della cultura con scelte dettate dalla centralità della persona come “privilegiato” luogo da cui guardare la città.
Luisa ha aperto con la sua capacità di essere familiare a tutti, la strada verso il cambiamento.
Varese merita Luisa come vice sindaco e sicuramente anche Lei, signor sindaco, lo sa.

Grazie

Daniela Baraldi    Maria Antonietta Bianchi   Vanna Botta’. Luisa Cortese (Consigliera di Parità )
Elena   D’ Avanzo  Fabrizia Negri Buzio. Giovanna Scienza.  Daniela Tam Baj   Maria Grazia Tibiletti
Associazione  Eos   Associazione  “Se non ora quando “

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 22 giugno 2016. Filed under POLITICA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *