Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Costituzione in regalo ai bambini di Varese

image_pdfimage_print

IMG_3675VARESE, 2 giugno 2016– Questa mattina l’associazione 23&20 era presente con un gazebo in Corso Matteotti, 1 per fare dono della Costituzione Italiana ai bambini:

“Un dono Apolitico ed Apartitico, come da statuto della nostra Associazione” ci tiene a sottolineare il Presidente Sonia Milani “la nostra iniziativa era volta a donare un libro prezioso, che spesso nemmeno noi adulti abbiamo letto e che in una giornata come quella del 2 giugno dovrebbe invece essere rispolverata, perché contiene i principi, i diritti ed i doveri della Repubblica Italiana.
A scuola ormai manca l’insegnamento dell’educazione civica ed è secondo noi una grave mancanza, ecco il perché di questa iniziativa.”
150 le copie della Costituzione acquistate dall’associazione  per farne dono, più della metà terminate dopo un’ora dall’apertura del gazebo, che resterà in Corso Matteotti fino alle 18:00.
“Avevamo invitato i bambini, ma ci sono stati tantissimi adulti che ce ne hanno chiesta una copia e non abbiamo potututo dire un ‘no'” -aggiunge sorridendo Milani – “perché sapere che è considerato un Dono anche per loro, ci ha resi orgogliosi. Molti anche gli stranieri, che vivono qui e che ci tenevano ad averne una copia per leggerla”
I bambini erano stati invitati a consegnare un disegno o una poesia dedicate alla Repubblica Italiana, molte scuole hanno aderito all’iniziativa, divulgandola tra i propri alunni ed invitandoli a recarsi al gazebo e così è stato. I disegni e le poesie appesi hanno creato un bel collage colorato.
“I bambini sono il nostro futuro, dobbiamo ripartire da loro per costruirne uno migliore, con maggior consapevolezza” conclude Milani “e noi nel nostro piccolo vogliamo fare gesti concreti. Come mamma di due bambine piccole non posso che sentirlo un mio dovere”
Sulla prima pagina di ogni copia l’augurio dell’Associazione “Buon futuro!”
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 2 giugno 2016. Filed under Sociale,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *