Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Gli Skorpions Varese Campioni d’Italia Flag Junior Under 13

image_pdfimage_print

Skorpions U13GROSSETO, 5 giugno 2016 – Che lo spettacolo fosse assicurato lo dicevano i numeri: 650 partecipanti tra atleti, coach, staff e crew arbitrali, 24 squadre e 7 campi impegnati in contemporanea per le sfide finali dei Campionati Under 13, 15 e 17 di Flag Football, disciplina oggi sempre più diffusa e in trepidante attesa di entrare a far parte del panorama olimpico.

In campo, grinta da vendere e la conferma di un progresso tecnico che fa ben sperare per il futuro del football americano in Italia, oltre che per l’appuntamento più importante che attende la Nazionale Flag Junior in questa stagione: i Campionati Europei di Belgrado, Serbia (5-7 agosto).

Come da pronostico, dopo una regular season esaltante terminata a punteggio pieno, gli Skorpions Varese si aggiudicano lo scudetto Under 13, battendo in finale i fortissimi Panthers Parma per 25 a 6. Nella finale Under 15, invece, a spuntarla sono i Rhinos Milano, che vincono contro le Aquile Ferrara per 20 a 12 e piazzano sul podio anche le formazioni Under 17 e Under 13. Lo scudetto Under 17 è appannaggio dei Gators di Cornate d’Adda, anch’essi arrivati a Grosseto con un punteggio “immacolato” e fautori di un’ottima prova contro i Giaguari Torino, battuti per 59 a 32.

Menzione d’onore per i Minotaurs Torino, all’esordio assoluto in un campionato FIDAF con la formazione Under 15 e capaci non solo di qualificarsi alla fase finale ma anche di ottenere uno strepitoso quarto posto.

Premi MVP per attacco e difesa, rispettivamente a Eugenio Bardelli (Condors Grosseto) e Fabrizio Umetelli (Lazio Marines) per gli Under 17, Edoardo Ceccetto (Seamen Milano) e Jacopo Salsa (Giaguari Torino) per gli Under 15, Gabriele Santi (Aquile Ferrara) e Filippo Petrillo (Skorpions Varese) per gli Under 13.

E che dire del giovane atleta (Under 13) degli Skorpions Varese, Luca Laurando, premiato dai gestori dell’impianto della Principina per il suo senso civile, dopo che (da solo e di sua spontanea volontà!!) ha pensato bene di ripulire dai rifiuti l’area attorno alla piscina? Siamo tutti molto orgogliosi anche di lui!

Una grande festa di sport e fair play, dunque, che domani lascerà il posto al raduno della Nazionale Flag Junior, che prosegue la preparazione in vista del torneo continentale.

Molto soddisfatti i vertici federali, rappresentati a Grosseto dal Vice Presidente FIDAF Francesco Cerra e dai consiglieri Alessandro Zarbo (Responsabile Flag Junior), Fabio Tortosa (Responsabile Competizioni) e Marco Quercio, che con Ruggero Pozza e Mauro Mondin hanno seguito operativamente tutta la manifestazione. Livello tecnico ma anche organizzativo in netta crescita, così come il gradimento del pubblico, sempre più numeroso ed entusiasta.

Queste le classifiche finali:

Under 13

Under 15

Under 17

1 classificato

Skorpions

Rhinos

Gators

2 classificato

Panthers

Aquile

Giaguari

3 classificato

Rhinos

Seamen

Rhinos

4 classificato

Aquile

Minotaurs

Condors

5 classificato

Seamen

Lions

Marines

6 classificato

Daemons

Giaguari

Lions

7 classificato

Lions

Skorpions

Aquile

8 classificato

Giaguari

Elephants

Doves

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 5 giugno 2016. Filed under Sport,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *