Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Nasce il “Fondo lavoratori Alfatherm Spa”: accordo tra Rsu e la Società di Venegono

image_pdfimage_print

img_2452VARESE, 7 novembre 2016- La costituzione del Fondo è avvenuta a seguito di accordi tra la RSU Aziendale e la Società Alfatherm SpA con sede in Venegono Superiore.

La formalizzazione della costituzione del Fondo Patrimoniale presso la Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus è avvenuta con l’intervento del rappresentante della RSU, Eugenio Lanzani e la Vice Presidente della Fondazione Comunitaria, Marzia Miglierina. Hanno presenziato alla sottoscrizione dell’atto il Dirigente della Società, Graziano Tolo, ed il Segretario Generale della Fondazione Comunitaria, Carlo Massironi.

img_2448

La firma dell’accordo

Il Fondo, di congruo importo, è finalizzato a sostenere progetti di utilità sociale nei campi della solidarietà sociale nell’ambito territoriale della provincia di Varese, nonché al finanziamento di attività di erogazione ossia beneficenza e/o pubblica utilità in particolare nei settori di attività sociale e socio sanitaria, alla tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente ed altre finalità volte a migliorare la qualità della vita della comunità indicati dal soggetto donatore.

Si tratta di un importante esempio di collaborazione tra una Società industriale e la sua Rappresentanza Sindacale Unitaria per promuovere iniziative a favore del territorio.

Il “Fondo Lavoratori Alfatherm SpA” è il 73° fondo costituito presso la Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus e costituisce uno degli strumenti che possono essere utilizzati per sostenerne l’attività.

Il Fondo patrimoniale è incrementabile da tutti coloro che ne condividono le finalità e rappresenta un’innovativa forma di fund raising. Ulteriori Fondi patrimoniali sono in fase di realizzazione.

Dal 2002 la Fondazione Comunitaria ha svolto attività di beneficenza e filantropia, con il sostegno finanziario della Fondazione Cariplo, che ha consentito la distribuzione di circa 48 milioni di euro per oltre 2.200 progetti di utilità sociale realizzati da Istituzioni e Organizzazioni Non Profit della provincia di Varese.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 7 novembre 2016. Filed under Economia,PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *