Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Varata a Lavena Ponte Tresa l’imbarcazione “Maria Angela” per scuola di canottaggio

image_pdfimage_print

otto 2LAVENA PONTE TRESA, 7 giugno 2016– Sabato, sul lungolago di Lavena Ponte Tresa, si è svolta la cerimonia di inaugurazione dell’otto “Maria Angela”, prodotto dal cantiere Filippi e finanziato dalla Comunità Montana del Piambello. “Maria Angela” entra a far parte della famiglia della Canottieri Luino grazie ad un progetto di attività scolastica del territorio.  Gli obiettivi, educativi e formativi, sono finalizzati alla formazione di equipaggi di studenti, appartenenti alle scuole di Lavena Ponte Tresa e dei Comuni che fanno parte della Comunità Montana del Piambello, per rappresentare i loro Istituti nelle regate studentesche nazionali ed internazionali.”Un’opportunità straordinaria, un’esperienza incredibile, un fantastico gioco di squadra assieme alla Canottieri Luino: tutto quanto nel ricordo di Maria Angela Bianchi, nostra vicepresidente qui ricordata dall’odierna presenza del marito, del fratello e del nipote, con lo spirito di gruppo che insegna il canottaggio all’interno di un contesto ideale. Andremo così a Londra, città di grande tradizione remiera, con una barca olimpica da 17 metri e per i nostri ragazzi sarà un’occasione di crescita incredibile” afferma la presidente della Comunità Montana Maria Sole De Medio, intervenuta assieme agli assessori Maurizio Tortosa (Sport) ed Emanuele Belonetti (Lavori Pubblici).

“Nell’arco di un biennio dall’avvio del progetto punteremo a portare inizialmente almeno due equipaggi, uno maschile ed uno femminile, alla prestigiosa regata “School Head of The River Race”, che annualmente si svolge a marzo a  Londra sulle acque del Tamigi con la partecipazione di centinaia di armi studenteschi, consolidando poi la nostra presenza nel tempo” spiega Luigi Manzo, presidente della Canottieri Luino. Tale regata, che si svolge con imbarcazioni ad otto vogatori con timoniere, è riservata a studenti di scuole inglesi alla quale la Canottieri Luino ha avuto il privilegio di poter partecipare per ben tre edizioni, insieme ad altri Club stranieri, su invito degli organizzatori. “Per ragazzi e ragazze rappresenta sicuramente un’esperienza unica e coinvolgente favorendo l’integrazione, aprendo a relazioni con i coetanei di altre nazionalità e soprattutto creando quel senso di appartenenza che deriva dal sentirsi rappresentanti e alfieri del proprio territorio e del proprio Istituto scolastico” aggiunge ancora Manzo.  Alla cerimonia di sabato, sono intervenuti anche Pietro Roncoroni (già Sindaco Ponte Tresa), Arnaldo Torri (Sindaco Cadegliano), Michele Odoni (Assessore Marchirolo), Domenico Rigazzi (Sindaco Cremenaga), Giulio Morandi (Assessore Marzio), Stefano Redaelli e Monica Filpa (assessori Induno Olona), Angello Morisi e Pinuccia Mandelli (Sindaco e Assessore Cunardo), Bruna Jardini (Sindaco Valganna) e Maurizio Zanuso (Sindaco Saltrio).  L’Istituto Comprensivo Statale “Manzoni e Copernico” era rappresentato dal professor Claudio Bossi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 7 giugno 2016. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *