Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Servizio Civile volontario: aperte domande Comune di Varese

VARESE,  10 giugno 2016 – Regione Lombardia ha pubblicato il bando regionale 2016 per la selezione dei giovani interessati a svolgere il servizio civile volontario. Sono nove i progetti disponibili nel  Comune di Varese, per un totale  di  45 posti.

Ancora una volta come accade dall’anno 2002, cioè dalla prima partecipazione al bando di servizio civile, tutti i progetti presentati dal Comune di Varese sono stati approvati da Regione Lombardia. Nell’anno 2016/2017 45 giovani, in età compresa tra i 18 ed i 28 anni, potranno vivere l’esperienza stimolante del servizio civile in uno dei settori di intervento: assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, tutela ambiente.

Il servizio civile è importante perché permette ai giovani di mettersi alla prova in un contesto di lavoro strutturato e,  sotto la guida di un responsabile di progetto che seguirà le loro attività, di acquisire nuove conoscenze e competenze, anche non formali, come il  saper lavorare in squadra. Il servizio civile rappresenta un’occasione di crescita personale, di arricchimento delle esperienze utili per la vita sociale e lavorativa, l’opportunità di diventare cittadini attivi, promotori dei valori di solidarietà.

Il servizio ha una durata di 12 mesi ed un orario settimanale di 30 ore. Prevede un rimborso mensile di 433,80 euro, crediti formativi e professionali. L’ammissione avviene tramite selezione.

Le informazioni relative alle regole che disciplinano l’accesso al servizio ed ai progetti messi a bando sono reperibili sul sito internet istituzionale www.comune.varese.it

 

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 10 giugno 2016. Filed under Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *