Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Uccisa in un agguato Jo Cox, deputata laburista anti brexit

image_pdfimage_print

jo-coxLEEDS, 16 giugno 2016- La deputata laburista Helen Joanne Cox è morta per le ferite riportate a seguito dell’attentato in cui è rimasta ferita oggi  a Birstall, vicino a Leeds. Lo ha reso noto la polizia.

La Cox era schierata contro la Brexit in vista del referendum britannico sull’UE del 23 giugno e a favore dell’immigrazione.  In passato si era occupata anche del conflitto siriano e della questione migranti.

La Cox si trovava nella sua circoscrizione per il consueto incontro con gli elettori quando è stata colpita da colpi di pistola esplosi da un 52enne che urlava “Britain first”, la Gran Bretagna prima di tutto. L’aggressore, un 52enne, è stato arrestato. Si chiama Tommy joMair, e risulta originario di Batley, nello Yorkshire, non lontano dalla località di Birstall, dove è avvenuto l’agguato. Lo riferiscono fonti investigative locali citate dai media. Il Daily Mirror online ne pubblica una foto in cui appare in mimetica e con un berrettino da baseball beige in testa.

Gli investigatori britannici mantengono per ora il riserbo sul possibile movente dell’uccisione della deputata. Lo ha detto la funzionaria Dee Collins, capo della polizia del West Yorkshire, rifiutandosi di confermare, ma anche di smentire che l’aggressore sia stato sentito gridare “Britain first”. Collins ha comunque invitato ogni testimone a farsi avanti, mentre ha precisato che sono state recuperate “alcune armi”.

ANSA/Reuters/M.Ang.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 16 giugno 2016. Filed under Cronaca,Esteri,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *