Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Openjobemetis e Federfarma in aiuto alle famiglie con un progetto innovativo

FarmaciaGALLARATE, 17 giugno 2016 – La Divisione Family Care di Openjobmetis, tra le più importanti Agenzie per il Lavoro in Italia, stringe un accordo con Federfarma Varese volto a facilitare le famiglie che necessitato di aiuto per anziani e diversamente abili nella ricerca, selezione, assunzione e gestione di assistenti familiari (comunemente denominati badanti) e, allo stesso tempo, per raccogliere candidature da questa tipologia di professionisti.

La Divisione Family Care di Openjobmetis ha individuato nella farmacia l’ambiente ideale in cui mettere in relazione un’utenza già abituata a richiedere servizi aggiuntivi e a trovare consulenza, con la categoria degli assistenti familiari. Si tratta infatti di una tipologia di professionisti oggi sempre più richiesta e di grande impatto sociale.

Il progetto pilota coinvolgerà 50 farmacie della provincia di Varese in cui le famiglie potranno ricevere informazioni utili per la ricerca di personale qualificato e, parallelamente, gli assistenti familiari potranno candidarsi per offrire supporto alle famiglie.

Dopo l’avvio del progetto pilota a Varese, Openjobmetis intende estendere l’iniziativa a tutta la Lombardia nel corso dei prossimi mesi.

“Federfarma Varese ha aderito con entusiasmo all’iniziativa promossa da Openjobmetis per la creazione di una figura professionale da occupare presso le famiglie  che abbisognano di assistenza per  malati ed anziani – commenta Luigi Zocchi, Presidente di Federfarma Varese.

Il progetto sarà poi esteso anche in altre province, sempre in accordo con le associazioni di Federfarma,  dopo la fase di start-up che avviene a Varese per scelta sia di Openjobmetis che mia personale e con la partecipazione diretta di nostri rappresentanti anche al primo corso di formazione.

Il concetto fondamentale  che è piaciuto subito è la formazione di qualità elevata negli ambiti farmacologici, psicologici, infermieristici e di gestione generale della casa che le nuove “assistenti familiari” dovranno  sostenere prima di essere avviate alle famiglie.

La verifica del gradimento da parte delle famiglie della nuova figura, testata con metodi scientifici in modo permanente, è un’ulteriore garanzia che permette alle farmacie di consigliare con fiducia il servizio offerto da Openjobmetis ai propri clienti”.

“Grazie a questo innovativo progetto supportiamo le famiglie della Provincia e assicuriamo a chi svolge la professione di assistente familiare maggiori sicurezze sia a livello contrattuale sia formativo” – spiega Rosario Rasizza, AD di Openjobmetis. “Per le persone che lavorano oggi come assistenti familiari, è fondamentale avere l’opportunità di entrare in un processo che permetta non solo di qualificarsi a livello professionale, bensì anche di poter contare su un datore di lavoro competente e professionale, in grado di svolgere totalmente in regola il proprio compito. Pensiamo che le farmacie possano essere l’ambiente ideale per attivare questo processo e siamo lieti di avere l’opportunità, attraverso la partnership con Federfarma, di istituzionalizzare questa iniziativa”.

Per maggiori informazioni, le famiglie della provincia di Varese possono contattare il numero verde 800 292989. Gli assistenti familiari possono candidarsi inviando un e-mail all’indirizzo cv.familycare@openjob.it o telefonando al numero verde.

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 17 giugno 2016. Filed under Economia,PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *