Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Volevano colpire durante la partita Belgio-Irlanda: arrestate 12 persone

belBRUXELLES, 18 giugno 2016-Una dozzina di persone sospettate di preparare uno o più attentati sono state arrestate venerdi e sabato dalla polizia belga dopo blitz effettuati in una quarantina di appartamenti sul territorio nazionale e soprattutto a Bruxelles. Lo riferiscono i media secondo i quali il primo attacco era imminente.

Sono state perquisite anche 152 autorimesse private ma non sarebbero stati sequestrati esplosivi. La polizia ha interrogato 40 persone e 12 di loro sono state arrestate. Il giudice deciderà nelle prossime ore sull’eventuale prolungamento della detenzione.

Alcune persone erano sotto controllo da giorni perché ritenuti membri di un gruppo in grado di compiere attacchi terroristici. Il 22 marzo scorso Bruxelles è stata teatro di tre attentati all’aeroporto e in una stazione del metro che hanno fatto 32 morti e 340 feriti. Gli attacchi sono stati rivendicati dall’autoproclamato Stato Islamico.

Arresto confermato

D’altra parte è stato confermato venerdi l’arresto di un belga di 30 anni, sospettato d’essere implicato negli attentati. Prima di lui erano finiti dietro le sbarre altri sette indiziati. Gli inquirenti hanno anche proceduto a una ricostruzione in uno degli appartamenti che i terroristi avrebbero usato come covo. (rsi.ch)

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 18 giugno 2016. Filed under Cronaca,Esteri,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *